Ragnarock Nordic Festival

Le soluzioni per fermare il riscaldamento globale arrivano… dal freddo nord. Con il Ragnarock Nordic Festival, infatti, arrivano idee, atmosfere, musica direttamente dal nord Europa per parlare d’ambiente e di clima.

Le soluzioni per fermare il riscaldamento globale arrivano…
dal freddo nord. Con il Ragnarock Nordic Festival, infatti,
arrivano idee, atmosfere, musica direttamente dal nord Europa per
parlare d’ambiente e di clima.

Ormai alla sua terza edizione, il festival nordico più
grande di Milano si è posto l’obiettivo, attraverso eventi
culturali, concerti, performances artistiche, teatrali, letteratura
e arte culinaria, di sensibilizzare il pubblico sul tema delle
energie rinnovabili come fonte alternativa per uno sviluppo
più sostenibile.

Gli eventi in programma sono davvero tanti, quasi tutti gratuiti
e si snodano in diversi punti della città: dalla “Conferenza
Internazionale sui cambiamenti climatici ed energie rinnovabili:
una prospettiva italiana e soluzioni nordiche”, che occuperà
tutta la giornata di martedì al Politecnico, con relatori
italiani – tra cui Simone Molteni, direttore di Impatto Zero® –
e internazionali, al Nordic Music Festival previsto per sabato 27
al Circolo Magnolia, alla due giorni conclusiva (sabato e domenica)
alla Loggia dei Mercanti, proprio accanto a piazza Duomo, per
costruire la propria città ideale con… il lego!

In linea con gli intenti del Festival, la conferenza iniziale e
la CO2-Race finale saranno a Impatto Zero®, grazie a
LifeGate.

Per conoscere l’intero programma della manifestazione e saperne
un po’ di più: www.ragnarock.eu.

Chiara Boracchi

Articoli correlati