5 maggio 1996, un pezzo di storia dei Cranberries

Il 1996 è un anno difficile per la brava vocalist irlandese dei Cranberries, Dolores O’Riordan.

5 maggio 1996 Dublino, Irlanda. Il presunto scandalo ha avuto, per così dire, un lieto fine. Dolores O’Riordan, cantante della rock band irlandese The Cranberries, ha oggi ricevuto le pubbliche scuse del quotidiano The Sport e un risarcimento pari a 12.750 dollari che lei stessa ha provveduto a devolvere alla Fondazione Warchild per gli orfani di guerra.

Motivo del contendere: un articolo pubblicato all’epoca di un concerto di The Cranberries ad Amburgo nel quale si era sottolineato (in modo morboso) che Dolores stava esibendosi senza mutandine.

Il 1996 è un anno difficile per la brava vocalist irlandese: colpita dalle stragi della guerra in Kosovo, preoccupata per le sorti del suo matrimonio, addolorata per la perdita del nonno Joe (cui era molto affezionata) la O’Riordan deve anche affrontare le critiche non esattamente positive che seguono l’uscita di To The Faithful Departed, nuovo album dei Cranberries al quale lei tiene moltissimo.

Così come tiene al singolo, Salvation (un brano esplicitamente contro gli abusi di droga e alcol) che viene giudicato banale e qualunquista dalla critica. Ciò nonostante, l’album vende più di 6 milioni di copie.

Articoli correlati
Rock Files Live! presenta: Lou, this is for you

Lunedì 13 gennaio prima puntata dell’anno per i Rock Files Live. Ezio Guaitamacchi e LifeGate presentano “Lou, this is for you”, una serata dedicata a uno degli artisti più importanti della storia del rock.

Rock Files Live! Alberto Radius

Nuovo appuntamento con i Rock Files Live! Sul palco del Memo Restaurant Music Club, ospite di Ezio Guaitamacchi, lunedì ci sarà Alberto Radius.

Rock Files Live! presenta L’Orage

Sul palco del Memo Restaurant Music Club lunedì per la puntata di Rock Files Live! L’Orage, che presenteranno il loro primo disco ufficiale L’Età dell’Oro.