The Age Of The Understatement – The Last Shadow Puppets

Dopo i Raconteurs di Jack White, un’altra sorpresa inaspettata: The Age Of The Understatement dei The Last Shadow Puppets…. E viene da chiedersi quale sia il side project…

The Age Of The Understatement – The Last Shadow Puppets

The+Age+Of+The+Understatement+Standart+Edition+ageofunderstatementcover

Compagni di merende di vecchia data e songrwriter inquieti tra i
più apprezzati dell’ennesima nuova ondata britannica, Alex
Turner (noto frontman degli Arctic Monkeys) e Miles Kane (leader
degli scouser Rascals, pronti ad esordire da un momento all’altro)
si sono presi una pausa dai loro rispettivi progetti per un
divertissement che in pochi probabilmente avrebbero ipotizzato
così interessante.

Rifugiatisi anche in Francia per sfuggire a chiacchiere e
riflettori, Alex e Miles mostrano il loro sorprendente doppio,
mettendo insieme 12 sinfonie agrodolci d’impronta sixties, alquanto
distanti dall’enfasi e dalle distorsioni delle rispettive band
d’origine, sorta di omaggio a classici della canzone brit.

Da Scott Walker, idolo dichiarato dei due, al maestro Bacharach,
il cui fantasma aleggia in ogni dove grazie alla presenza massiccia
della London Metropolitan Orchestra, diretta per l’occasione da
Owen Paller (Final Fantasy).

Dopo i Raconteurs di Jack White, un’altra sorpresa
inaspettata…. E viene da chiedersi quale sia il side
project…

Articoli correlati