The Great Trail: in Canada inaugurato il percorso per biciclette più lungo del mondo

Un percorso con più di 20mila km che unisce le tre coste del Canada rendendo The Great Trail la pista ciclabile più lunga del mondo nella natura selvaggia.

The Great Trail è un sentiero pedalabile così grande che ora il Canada può vantarsi di avere la “pista ciclabile” più lunga del mondo. Stiamo parlando di più di 20mila chilometri nel profondo Canada fuori dalle realtà urbane più note. Per tanti ciclisti di tutto il mondo un sogno e una suggestione tra fiumi, laghi, foreste, montagne.

great trail canada
Natura selvaggia e percorsi urbani, 20mila km di avventura per attraversare tutto il Canada. (Carlos Osorio/Toronto Star via Getty Images)

Il grande sentiero, il cui nome formale è Trans Canada Trail (in francese Sentier transcanadien), promette viaggi nei più vari paesaggi che si intercorrono proseguendo un cammino che raggiunge le tre coste.

Lo slogan sulla home page del sito recita “Non importa quale siano la tua età, le tue credenze o le tue passioni, comunque c’è un collegamento che ci connette tutti”: un modo evocativo per ricordare quanto sia lungo questo percorso che attraversa tutto il Canada, dal Quebec alla costa occidentale.

The Great trail in Canada in sintesi

Tredici province canadesi collegate dal sentiero che è unito per l’87 per cento e che permette di decidere se proseguire ad occidente o virare a nord, verso il freddo o il ghiaccio polare, a seconda delle stagioni in cui si intraprende il viaggio.

Oltre a toccare le coste dei tre lati il Trans Canada trail si avvicina al confine con gli Stati Uniti a Detroit e la regione dei grandi laghi, a Seattle a ovest e più a nord non lontano dall’Alaska.

https://www.youtube.com/watch?v=W7y6uC_1C6Q

Un percorso ricreativo che offre un ampio raggio di attività (si può andare in bicicletta, a piedi, a cavallo o sugli sci) con una varietà di paesaggi, da quelli urbani ai rurali fino alla natura selvaggia, utilizzando vie verdi, corsi d’acqua e strade.

La mappa presente sul sito è interattiva e, cliccando sui vari tratti, ne descrive le caratteristiche, a cominciare dalla lunghezza del segmento.

Per un periodo di tempo limitato chi farà una donazione di almeno mille dollari potrà vedere il proprio nome mostrato al padiglione celebrativo di Ottawa, per i 150 anni dalla nascita della Confederazione canadese che avverranno nel 2017, anno in cui il governo vorrebbe concludere il percorso “The Great trail” mettendo 50 centesimo per ogni dollaro donato.

Alcuni percorsi del Trans Canada trail

È durante l’estate che si consiglia di andare sul Goat Creek trail in sella su di una mountain bike. In mezzo a valli immerse nella natura selvaggia tra Mount Rundle e Sulphur Mountain, fino alle Montagne rocciose. Facendo delle pause, tra una pedalata e l’altra, per fare uno spuntino e nel frattempo annusare i fiori selvatici.

Ci sono poi il Waterfront trail in Ontario nei pressi del lago; le Ptit train du nord in Quebec, una ex ferrovia trasformata in sentiero perfetto per le due ruote; la Confederation trail, altra ferrovia abbandonata di 435 chilometri nota per attraversare delle aree dedicate al bird-watching; il Pinawa trail dove è possibile avvistare orsi, volpi e cervi, per proseguire sul fiume Winnipeg; infine, per gli amanti della natura, c’è l’Edmonton river valley trail in Alberta per raggiungere i giardini botanici del Muttart conservatory e la riserva naturale di Whitemud.

Articoli correlati