The Best of Erik Satie – ERIK SATIE

Le composizioni di Satie più famose sono le Gymnopédies, del 1888. Le trovate nell’album The Best of Erik Satie.

The Best of Erik Satie – ERIK SATIE

 

01-03. Trois Gymnopédies (piano version) 04-09. Six
Gnossiennes 10. Je te veux (Valse pour Piano) 11.
Avant-dernierès pensées 12. La Diva de l’Empire 13.
Les trois valses distinguées du précieux
dégouté 14-16 Sarabandes 17-19 Trois Nocturnes 20.
Reverie du Pauvre

The Best of Erik Satie

Il compositore francese Erik Satie (1886 -1925) si guadagnò
la fama di eccentrico già fra i suoi contemporanei. Igor
Stravinsky lo descrisse come la persona più strana che
avesse mai conosciuto, ma al tempo stesso la più brillante.
Forse è per questo che la sua musica suona ancora oggi
fresca e moderna, ed è fra i compositori “classici” che
affascinano di più i giovani e musicisti contemporanei come
John Cage, David Sylvian e Brian Eno. Le sue composizioni
più famose sono probabilmente le Gymnopédies, del
1888. In questo cd (The Best Of Erik Satie – Naxos – Klára
Körmendi al piano) le trovate sia nell’elegantissima versione
per solo piano che in quella per piano e orchestra. Date retta,
infilate una rosa in un vaso, accendete una candela e fate partire
questo cd, la vostra anima inizierà a respirare!

Articoli correlati