Wild wood – Paul Weller

Arriva l’ennesima svolta e, chitarra a tracolla, Weller inizia la sua carriera da solista all’insegna del rock più genuino. Come in questo Wild Wood.

Wild wood – Paul Weller

 

1. Angela Smiled 2. Love Unspoken 3. Once & Again 4. Turtle Bay
5. Sketches Of Topanga 6. Eugene’s Ragtop 7. New York Melting Pot
8. Room With A View 9. Felicity’s Theme 10. Thirtysomething 11. Big
City 12. Alone 13. West Wing Suite 14. West Wing-Main Title

wild wood

Paul Weller è uno che sembra essersene sempre fregato delle
mode. Negli anni Settanta fondò i Jam per scioglierli
proprio quando il punk e il mod arrivarono al culmine del loro
successo. Nell’83 anticipò, con gli Style Council, le
tendenze new jazz che sarebbero diventate di moda negli anni
Novanta. Ma proprio nel ’90 arriva l’ennesima svolta e, chitarra a
tracolla, Weller inizia la sua carriera da solista all’insegna del
rock più genuino. Come in questo Wild Wood.

Articoli correlati