Bellezza leggera

Come ridurre i cosmetici che utilizziamo? Ecco 5 mosse per affrontare i rituali di bellezza in modo più responsabile e ‘leggero’ per la nostra salute.

Sebbene i consumi interni abbiamo registrato una leggera flessione (-1,2%), come si evince dal Beauty Report 2014 di Cosmetica Italia, quando parliamo di cosmetica citiamo un mercato di 9,5 miliardi di euro annui. Una cifra incredibile che ci pone una prima domanda basilare: ma quanti prodotti cosmetici usiamo per la nostra bellezza? Tanti, tantissimi. Forse troppi. Secondo la FDA americana, quotidianamente vengono a contatto con la nostra pelle tramite i cosmetici almeno 300 sostanze nocive.

 

Che fare? Sicuramente ridurre l’uso dei cosmetici, scegliere prodotti certificati “eco” e “bio” e imparare a leggere l’etichetta. Ecco 5 mosse vincenti per ridurre al ‘minimo’ la routine beauty.

 

1- In alternativa alla classica doccia (dove c’è anche un enorme spreco di acqua) possiamo fare le “sfregagioni di Kneipp”. Un metodo semplice, efficace, veloce che pulisce tutto il corpo e stimola il metabolismo, la circolazione, la respirazione, oltre a fortificare e irrobustire il corpo. Con una spugna o uno straccetto di fibra naturale, alternate sfregamenti caldi e freddi su tutto il corpo, partendo dall’alto verso il basso. Stimola il surrene e vi lascerà una magnifica sensazione.

 

2- Per lavare i capelli (anche i parrucchieri consigliano 2 volte alla settimana, non di più, per non rovinarli), suggeriamo uno shampoo delicato da abbinare, ogni 15 giorni, a una maschera ristrutturante al miele. Si può fare con mezza tazza di olio d’oliva e mezza tazza di miele da mescolare ed applicare per 30 minuti, da risciacquare con uno shampoo leggero.

 

Belle-e-leggere-2
Foto: Ingimage

 

3- Il viso può essere lavato con un velo di latte detergente e poi procedere al make-up con una BB Cream , un prodotto multifunzione che idrata, protegge ed uniforma l’incarnato, evitando così l’utilizzo di altri prodotti di make-up. Un leggero mascara e un burro di cacao, magari fatto con le proprie mani, possono completare l’opera.

 

4- Durante il giorno potete spruzzare su viso e corpo un’acqua floreale. In questo modo ridurrete il consumo di deodoranti o profumi, che appesantiscono e non lasciano traspirare la pelle.

 

5- Alla sera, per pulire la pelle prima di andare a letto, basta detergerla con (poco) olio d’oliva: pulisce in profondità ed idrata con un solo gesto.

Articoli correlati