Billie Eilish, il nuovo video è un invito all’azione per il clima

Anche Billie Eilish nel suo ultimo video ci ricorda che il tempo a disposizione per cercare di arrestare il riscaldamento globale sta davvero per scadere.

La settimana scorsa Billie Eilish, l’artista pop americana più celebrata nel mondo in questo momento, ha rilasciato il video del brano All the good girls go to hell, l’ultimo singolo estratto dal suo primo e fortunatissimo album When we all fall asleep, where do we go. Diretto da Rich Lee e girato a Los Angeles, il video porta con sé un chiaro messaggio per riflettere sulle problematiche legate ai cambiamenti climatici.


Visualizza questo post su Instagram

“ALL THE GOOD GIRLS GO TO HELL” VIDEO OUT NOWWWWW

Un post condiviso da BILLIE EILISH (@billieeilish) in data:

Nel video, la cantante è ritratta come un angelo che cade dal cielo direttamente in una pozza di petrolio che rende le sue ali appiccicose e inutilizzabili. Per il resto del video, l’”angelo” Billie vaga in un paesaggio che assomiglia più all’inferno che alla Terra, attraverso strade deserte e infuocate. Ben presto il fuoco la raggiunge e anche le sue ali bruciano. 

Il testo del messaggio di Billie Eilish comparso sulle sue storie Instagram.
Il testo del messaggio che l’artista Billie Eilish ha pubblicato sulle sue storie Instagram © instagram.com/billieeilish/

Il messaggio per il clima contenuto nel video

Alcuni fan hanno paragonato il video a un film horror. In effetti, l’estetica del video è inquietante, quella a cui la Eilish ci ha abituato sin da subito con il video del suo primo singolo You should see me in a crown.

Ma il video di All the good girls go to hell è probabilmente ancora più angosciante, dal momento che veicola un messaggio estremamente importante e, soprattutto, molto tangibile.

Un frame estratto dal videoclip del brano di Billie Eilish, All the good girls go to hell.
Billie Eilish “angelo” nel videoclip del brano All the good girls go to hell

L’artista ha accompagnato l’uscita del video con un messaggio esplicito sulle sue storie Instagram: 

“In questo momento ci sono milioni di persone in tutto il mondo, che chiedono ai nostri leader di prestare attenzione. La nostra Terra si sta riscaldando a un ritmo senza precedenti, le calotte di ghiaccio si stanno sciogliendo, i nostri Oceani si stanno alzando, la nostra fauna selvatica viene avvelenato e le nostre foreste stanno bruciando”, concludendo con un vero e proprio invito all’azione: “Il 23 settembre, le Nazioni Unite ospiteranno il vertice di azione per il clima del 2019 per discutere su come affrontare questi problemi. Il tempo passa. Venerdì 20 settembre e venerdì 27 settembre puoi far sentire la tua voce. Scendi in piazza. #ClimateStrike @greenpeace”

Leggi anche: Cos’ha detto Greta Thunberg al suo arrivo a New York

Billie Eilish si riferisce al Climate action summit che si svolgerà a New York il 23 settembre prossimo (e a cui parteciperà anche Greta Thunberg) e del terzo sciopero globale per il clima organizzato dal movimento Fridays for future, che avrà luogo venerdì 27 settembre e che prenderà il via una settimana prima con azioni in tutto il mondo per protestare contro l’inattività mondiale rispetto alle minacce del cambiamento climatico. 

Immagine di copertina: Billie Eilish durante l’esibizione al Coachella Festival 2019 © Rich Fury/Getty Images for Coachella
Articoli correlati