Coronavirus

Coronavirus, 793 morti in un giorno. Guarite 943 persone

Sono 793 i decessi attribuiti al coronavirus, secondo i dati della Protezione civile. Quasi mille, però, i guariti.

Il numero di persone decedute a causa del coronavirus in Italia ha fatto registrare un nuovo record giornaliero. Secondo i dati diffusi dalla Protezione civile, le vittime nelle ultime 24 ore sono state 793. Il che porta il totale dei morti a quota 4.825. Al contempo, però, sono 6.072 le persone guarite in Italia dopo aver contratto il coronavirus, 943 in più di ieri.

I casi attualmente positivi sono 17.370 in Lombardia, 5.661 in Emilia-Romagna, 4.214 in Veneto, 3.506 in Piemonte, 1.997 nelle Marche, 1.905 in Toscana, 1.159 in Liguria, 1.086 nel Lazio, 793 in Campania, 666 in Friuli Venezia Giulia, 720 nella Provincia autonoma di Trento, 600 nella Provincia autonoma di Bolzano, 642 in Puglia, 458 in Sicilia, 494 in Abruzzo, 447 in Umbria, 304 in Valle d’Aosta, 321 in Sardegna, 225 in Calabria, 47 in Molise e 66 in Basilicata.

coronavirus italia
La mappa del contagio da coronavirus in Italia dal sito della Protezione civile

Per conoscere il numero ufficiale di morti da coronavirus occorrerà aspettare le valutazioni dell’Iss

È importante sottolineare che tutte le persone decedute erano affette effettivamente dal coronavirus. Ma non è detto che siano morte proprio a causa di tale patologia. Molte di loro presentavano infatti malattie pregresse e se il quadro clinico è stato certamente aggravato dal Covid-19, non è detto che la morte sia attribuibile a quest’ultimo (o per lo meno non unicamente). È per questa ragione che il numero di “vittime del coronavirus”, in senso stretto, potrà essere confermato solo dopo che l’Istituto superiore di sanità avrà stabilito la causa effettiva del decesso.

Articoli correlati