Cammini e itinerari

Come superare la crisi del settore viaggi? Il caso di Sharewood

Chi lavora per farci viaggiare non ha mai smesso, anche nei mesi d’emergenza. Le proposte Sharewood per le future vacanze sono innovative e sicure.

È uno dei settori che ha sofferto di più le conseguenze della pandemia e allo stesso tempo rappresenta un’eccellenza del nostro paese: parliamo del mondo dei viaggi e del turismo che nell’ultimo anno ha registrato cali di fatturato enormi. Nei mesi di chiusura totale di marzo e aprile 2020 e in questi invernali, altrettanto difficili, però, gli operatori turistici sono stati tutt’altro che inattivi. Hanno lavorato a nuovi progetti e soprattutto messo in campo strategie per non arrendersi e offrire proposte sempre valide. Ora sono pronti a ripartire e a farci partire. Vi raccontiamo i progetti di Sharewood, la start up partner ufficiale di viaggi di LifeGate.

Mare Italia
Sharewood viaggi mare Italia © IngImage

Restiamo in Italia: le proposte di Sharewood per tutti i tipi di viaggiatori

Tra le tendenze per i futuri viaggi, ci sarà certamente quella di riscoprire il nostro paese e, in questo modo, sostenere l’economia locale. È già accaduto durante l’estate 2020 che ha visto un incremento notevole dei soggiorni nazionali o addirittura a sola dimensione regionale. Per questo, anche Sharewood ha ideato e proposto pacchetti di viaggio che incontrino le mutate esigenze dei viaggiatori. Cosa cerca ora la maggior parte degli italiani che vuole avere un momento più o meno lungo di break?

Innanzitutto desidera mete poco affollate che assicurino tranquillità e pace, sia fisica che mentale. Il modo migliore per regalarsele è sicuramente grazie al contatto con la natura. Ecco perché Sharewood ha pensato ad attività outdoor e pacchetti ad hoc. Può trattarsi di brevi gite di un giorno a pochi chilometri da casa, di pause di un week end o vacanze di intere settimane per conoscere a fondo non solo un territorio, ma anche la sua cultura e le sue tradizioni. Il plus è la scelta accurata di partner locali che siano un’eccellenza e che da soli possano regalare un’esperienza di valore.

La proposta di Sharewood di viaggi in Italia è pensata inoltre per soddisfare tutti i target: sia che si viaggi, per trascorrere del tempo di qualità in compagnia di se stessi; sia che si decida di viaggiare con la propria famiglia o un gruppo di amici. Il catalogo si presenta come uno dei più ampi possibili per scoprire l’Italia.

Montagna Sharewood
Montagna Sharewood © IngImage

Raccontare l’Italia mentre aspettiamo di tornare a viaggiare 

Tra le iniziative di Sharewood per continuare a diffondere le bellezze e le eccellenze italiane anche nei mesi più duri dell’emergenza, c’è stata la creazione e la diffusione gratuita di un volume intitolato Le meraviglie dell’Italia che ha raccolto in un e-book di 49 pagine luoghi, esperienze e storie dei partner che collaborano con la start up di viaggio e che rappresentano il meglio della proposta turistica nel nostro paese. Dall’Alto Adige alla Sardegna, dal lago alle vette più impervie, attraverso immagini e parole, si è lavorato per dare ancora emozioni a chi ama viaggiare.
Chiunque può scaricare questo prodotto editoriale che si è rivelato il modo concreto di Sharewood per dimostrare vicinanza a chi lavora per regalare esperienze di viaggio indimenticabili ai propri clienti.

Regalare esperienze, regalare una gift card o una e-box Sharewood

Per soddisfare la voglia di viaggiare di tutte le persone che non l’hanno persa nemmeno durante i difficili momenti dell’emergenza, Sharewood ha ideato e proposto due diverse soluzioni per non smettere di pensare a mete da sogno. Si tratta delle gift card, ossia buoni di diverso valore economico, spendibili fino al 2023, ideali come regalo per lauree, compleanni e altre occasioni speciali. Durante la fase di emergenza sanitaria ne è stato inoltre incentivato l’acquisto applicando uno sconto dal 30 al 50 per cento sull’intero importo. Un buono regalo è anche un messaggio di speranza per i viaggi di domani.
L’altra formula è quella delle e-box: pensate per la coppia, permettono di assicurarsi emozioni uniche in location esclusive. A disposizione ci sono oltre 50 esperienze uniche da vivere in coppia tra natura e relax, enogastronomia e avventure outdoor. Ancora una volta l’idea giusta per un regalo dal successo assicurato.

Vacanze 2021 Sharewood
Vacanze 2021 Sharewood © IngImage

Sharewood per le aziende: team building e Adventure Travel Academy

Oltre che a quelle del cliente finale e quindi del viaggiatore, in questi mesi Sharewood ha lavorato per venire incontro anche alle esigenze delle aziende che, come tutte le altre realtà, hanno visto modificare i propri ritmi e metodi di lavoro. In particolare, ha pensato alla sempre più diffusa tendenza del team building in ambito lavorativo e a come rendere questo momento di condivisione ancor più interessante e proficuo. È stata così creata una guida per l’imprenditore etico, con l’obiettivo di promuovere i team building aziendali a tema outdoor, dando alle imprese gli strumenti per migliorare l’engagement dei propri collaboratori e riunire finalmente i gruppi di lavoro dopo i lunghi mesi di smart working.

Per chi invece desidera entrare attivamente nel mondo Sharewood e diventare travel and destination expert, magari cambiando radicalmente la propria vita, è nato il master Adventure Travel Academy. Si tratta di un vero e proprio percorso di formazione pratico che permette ai partecipanti di acquisire le competenze necessarie – digitali, in particolare – per creare offerte di viaggio su misura. Il punto di forza del master è quindi la pianificazione del viaggio e l’accompagnamento dei turisti a destinazione presso un partner di Sharewood. Il turismo, seppur in momento di difficoltà, è un settore da sempre in espansione e crescita, anche in Italia. Ora questo comparto sta cambiando e per far fronte alle nuove esigenze è necessario cambiare passo e mentalità.

Anche per questo, negli scorsi mesi e nei prossimi, Sharewood è stata e sarà protagonista in prima persona delle fiere di settore che ora si svolgono in modalità online e a ogni altro appuntamento tematico dove possa portare la sua esperienza diretta e le sue best practice. Perché il digitale venga sfruttato per diffondere sempre di più la cultura del viaggio come esperienza.

Vela Sharewood
In barca a vela con Sharewood © IngImage

I Viaggi in Musica… 

Tra le novità del catalogo Sharewood di quest’anno ci sono i Viaggi in musica, un progetto nato per raccontare e valorizzare il territorio in modo innovativo attraverso la cultura e le tradizioni musicali delle destinazioni e partire con i propri artisti preferiti. Il meccanismo è semplice: già oltre 100 artisti hanno aderito e si può scegliere tra oltre 30 proposte di viaggio diverse che comprendono dei compagni di viaggio noti ma soprattutto appassionati conoscitori dei territori da scoprire. Una diversa idea di vacanza che oltre a permettere di esplorare mete meravigliose, punterà i riflettori sull’ambito musicale italiano così provato durante la pandemia. Come fare? Un semplice test evidenzia la nota musicale e la meta ideale di ciascuno. E poi… non resta che partire!

#sharewoodcommunityIncredibile weekend di surf a Gran Canaria per la nostra ambassador Alessandra accompagnata dalla mitica Elisa detta Lamicia 🐱🤙🏻——————Grazie a Buena Onda Surf Gran Canaria 🔝🔝🌊

Posted by Sharewood on Sunday, January 21, 2018

…e quelli con gli ambassador Sharewood

Non saranno coinvolti solo i musicisti, però. Sharewood darà infatti la possibilità di viaggiare anche insieme ad alcuni influencer e ambassadors. Si tratta di personaggi che lavorano nei più diversi ambiti e seguiti da pubblici molto differenti tra loro: talent e content creator che hanno deciso di divulgare i valori di Sharewood e di sposare il suo modo di vivere il viaggio perchè è anche il loro. Per questo si impegnano a promuovere le mete proposte da Sharewood sia attraverso i loro social – seguiti da vaste community – che concretamente partecipando, insieme a giovani appassionati loro “followers”, ai viaggi Sharewood durante i quali condividono i temi della sostenibilità e una generale moderna idea di turismo che, specie in questo periodo, valorizzi il contatto con la natura, l’esplorazione di luoghi poco conosciuti ma magnifici, le tradizioni e la cultura del territorio che si visita.

Tra le proposte più cliccate c’è quella di un tour in Sud Africa con partenza a luglio con Giovanni Fois, per la quale ci sono ancora pochi posti disponibili; ma altre attendono i viaggiatori in compagnia, tra gli altri, di Leonado DecarliBenedetta Mazza e Martina Sergi. Questi appassionati talenti non hanno mai smesso di viaggiare, nemmeno in emergenza: hanno continuato a diffondere esperienze, immagini e storie di mete e luoghi che torneremo a visitare molto presto.

Un’opportunità aperta a tutti quella di diventare ambassador Sharewood: chiunque sia amante dei viaggi e abbia voglia di vivere epic outdoor moments come quelli proposti da Sharewood, di creare ricordi e condividere esperienzeper, può richiedere l’iscrizione al programma qui. Non sarebbe magnifico vivere in prima persona e con persone che come noi amano i viaggi, le esperienze proposte da Sharewood?

Tutte idee innovative quelle raccontate, il cui scopo è quello di non fermarsi ma anzi di continuare a viaggiare come e più di prima, e in sicurezza.

 

Articoli correlati