Dal cuore della terra, pietre curative

Gemme e cristalli sono oggetti inanimati? Solo apparentemente, in realtà hanno qualità vibratorie in grado di interagire con le cellule del corpo

Belle da vedere e da toccare, le pietre hanno anche
proprietà rilassanti e curative. Trasmettono vibrazioni che
possono aiutarci nei momenti difficili, darci forza quando ci
sentiamo sfiniti, allontanare le negatività dell’ambiente o
delle situazioni con cui entriamo in contatto. Purché si
entri in sintonia con la loro energia e li si “programmi” in modo
da raggiungere l’obiettivo che ci anima.

La cristalloterapia è un metodo di cura conosciuto sin
dall’antichità, che usa l’energia contenuta nelle gemme e
nei cristalli per ristabilire l’equilibrio energetico nell’uomo,
agendo contemporaneamente a livello fisico, emotivo e mentale.

Si fonda sul principio che ogni pietra ha delle qualità
vibratorie specifiche, in grado di interagire con le cellule del
corpo e con l'”aura”, ossia il campo energetico che circonda il
corpo fisico. Così, quando siamo soggetti a malesseri e
disturbi, l’energia dei cristalli può riattivare la corretta
vibrazione dei diversi organi del corpo, riportandoli in
equilibrio.

La terapia con i cristalli dispone di diverse tecniche, tese a
curare non tanto i sintomi quanto le cause delle malattie, agendo
quindi sia sulla psiche, che sul corpo. Si basa sulla concezione
energetica orientale del corpo umano e agisce sui chakra (“ruota”,
in sanscrito), intesi come una sorta di “portali” attraverso i
quali si può entrare in contatto con i canali energetici,
che pervadono l’organismo.

Marilisa Verti

 

Articoli correlati
Cristalli e amicizia

Esistono cristalli maestri in grado di rafforzare i rapporti tra i componenti di un gruppo che vogliano raggiungere un obbiettivo comune.

Una seduta dal cristalloterapista

Ad una prima fase in cui prevale il dialogo con il terapista, fa seguito una serie di incontri per l’applicazione pratica dei cristalli.

I segreti delle rune

Le rune furono donati agli uomini, secondo la mitologia nordica, dal dio Odino, affinché li utilizzassero per scopi divinatori.

Con la loro azione, le pietre armonizzano i chakra e migliorano la circolazione dell’energia nel corpo, fornendo un valido aiuto nei momenti di difficoltà