Detour il Festival del Cinema di Viaggio a Padova

A Padova fino al 18 ottobre il Festival del Cinema di Viaggio: proiezioni, workshop e incontri perché parlare di cinema è parlare di viaggio.

C’è tempo fino a domenica 18 ottobe per partecipare al Festival del Cinema di Viaggio di Padova, Detour. Alla sua quarta edizione è un appuntamento che la città aspetta e si propone come luogo d’incontro e confronto sul tema del viaggio, con una serie di film inediti, workshop, presentazioni e incontri con gli autori.

 

Quest’edizione è arricchita da una nuova sezione, Viaggi fantastici e la locandina del festival con l’illustrazione di un palombaro che incontra un astronauta, ne è una bella immagine: al suo interno troveranno spazio film che raccontano viaggi impossibili nel tempo e nello spazio, tra realtà e fantasia; film inediti insieme a cult del genere.

 

Detour Festival del Cinema di Viaggio Padova

 

Le proiezoni si terranno per tutta la durata del festival, dal 14 al 18 ottobre 2015, presso il cinema PortoAstra di Padova, i 5 titoli in concorso in prima visione assoluta in Italia sono: Kumiko, the Treasure Hunter di David Zellner, The Owners di Adilkhan Yerzhanov, Manos sucias di Josef Wladyka, Koza di Ivan Ostrochovskì e Voyage en Chine di Zoltan Mayer.

A giudicare i film del Concorso Internazionale sarà la Giuria presieduta da Franco Bernini, regista e sceneggiatore per Carlo Mazzacurati, Daniele Luchetti e Gabriele Salvatores.

Presente ogni anno, l’Omaggio all’Autore è invece dedicato per la prima volta a un regista italiano: Salvatore Mereu, un autore sardo sensibile e innovativo che ha raccontato con forza la sua terra. Detour ha scelto di dedicargli questo importante spazio del festival proponendo una retrospettiva completa dei suoi 4 film: Ballo a tre passi (2003), Sonetàula (2008), Tajabone (2010) e Bellas mariposas (2012).

 

Con un occhio a Expo Milano 2015 è previsto per la mattinata di venerdì 16 ottobre l’evento Only Food Padova, una tavola rotonda durante la quale si approfondiranno temi legati al binomio viaggio e gastronomia, turismo e sapori del territorio. Interverranno specialisti ed esperti del settore, tra i quali cuochi, ristoratori e giornalisti. Seguirà la proiezione, in anteprima italiana, del lungometraggio The Trip to Italy (2014), road trip attraverso l’Italia con l’irresistibile duo comico composto da Steve Coogan e Rob Brydon, diretto per l’occasione da Michael Winterbottom.

 

Per chi ama viaggiare, non solo cinematograficamente, il festival Detour, in partnership con il tour operator Zeppelin – l’altro viaggiare, offrirà inoltre al proprio pubblico la possibilità di vincere un viaggio – curato dalla stessa Zeppelin – di una settimana in bici e barca tra Venezia e Mantova.

Nel week end si diventa protagonisti e non solo spettatori con 2 laboratori in programma: il workshop di Outdoor & Adventure Photography (sabato 17 ottobre, ore 14-18) insegnerà ai partecipanti a lavorare in ambienti inconsueti e a utilizzare tecniche di ripresa utili in qualunque tipo di situazione; il workshop di Travel Coaching (domenica 18 ottobre, ore 14-18), offrirà nuove idee per i propri viaggi indipendenti. I workshop sono a numero chiuso. Per informazioni e prenotazioni, rivolgersi a [email protected]

Articoli correlati