Elvis Presley canta in tv con un cane

Protagonista della nuova puntata dello Steve Allen Show in onda il 1° luglio 1956 è Elvis Presley, che presenta in anteprima “Hound Dog”.

Oggi è il 1° luglio 1956. Sulla NBC stasera va in onda lo Steve Allen Show e l’ospite annunciato è lui, Elvis Presley. Il Re del rock’n’roll da novembre dell’anno scorso è sotto contratto con la RCA e ha già inciso alcuni brani con la nuova etichetta discografica. Lo show televisivo è l’occasione per presentare un nuovo pezzo, Hound Dog. Il brano è stato scritto in realtà nel 1952 da Jerry Lieber e Mike Stoller, in seguito autori di altri successi presleyani, ed è stato interpretato originariamente da Big Mama Thornton. Elvis decide di ricantare il brano a modo suo, dopo aver ascoltato la versione “rockabilly” di Freddie Bell and The Bellboys in un club di Las Vegas.

 

 

Al Re del rock’n’roll è stato proibito di ballare durante l’esibizione allo Steve Allen Show, perché quei suoi movimenti sono considerati volgari e “poco adatti” ad uno spettacolo per famiglie. “Hound Dog” però nell’occasione sarà cantata davanti a un cane (per scherzarci un po’ su) e domani, 2 luglio 1956, sarà registrata da Elvis per il nuovo 45 giri, insieme a “Don’t Be Cruel”.

 

Entrambi i pezzi raggiungeranno la prima posizione nella classifica USA, mentre Steve Allen con quell’ospitata raggiungerà un risultato storico per il suo programma: è la prima volta infatti che riuscirà a battere il ben più famoso Ed Sullivan Show in onda sulla CBS, costringendo di fatto il presentatore del più popolare show d’America a invitare Elvis come ospite a settembre.

Poi Ed Sullivan “non ci ricascherà più” e il 9 febbraio 1964 sarà lui per primo a ospitare i Beatles. Ma questa è un’altra storia…

 

Leonardo Follieri

Articoli correlati