Rock Files Today – 08 Gennaio – Elvis Presley

Oggi, 8 gennaio 1935 – East Tupelo, Mississippi In una modesta abitazione di un paesino sperduto nello stato del Mississippi nascono due gemelli. Il primo, Jesse Garon, non sopravvive al parto. Il secondo, venuto alla luce 35 minuti dopo e sano come un pesce, viene battezzato Elvis Aaron.


Oggi, 8 gennaio 1935
East Tupelo, Mississippi
In una modesta abitazione di un paesino sperduto nello stato del
Mississippi nascono due gemelli.
Il primo, Jesse Garon, non sopravvive al parto.
Il secondo, venuto alla luce 35 minuti dopo e sano come un pesce,
viene battezzato Elvis Aaron.
Il cognome, quello del padre Vernon, è Presley.
La madre, di quattro anni più vecchia del marito (lei 23
anni, lui 19) si chiama Gladys Love Smith. A lei il piccolo Elvis
si lega in modo quasi morboso, anche perché il padre
è spesso assente da casa: quando iElvis non ha ancora
compiuto 3 anni Vernon Presley viene condannato a otto mesi di
reclusione per aver distribuito assegni falsi.
Quella dei Presley è una famiglia poverissima, come tante
altre della zona: un giorno i tre devono rinunciare alla loro casa
e sono costretti per diversi anni a vivere presso alcuni
parenti.
Hanno un solo appoggio morale, un solo momento di serenità:
la musica. Nel loro quartiere c’è una chiesa della
comunità pentecostale dell’assemblea di Dio: è qui
che Elvis ascolta tutte le domeniche quei canti gospel destinati a
rimanere per tutta la vita la sua grande passione, ancor più
del rock’n’roll. E a casa c’è una radio, da cui si possono
ascoltare i più svariati programmi: dalla lirica a al blues,
da Frank Sinatra alla musica hillbilly. In pratica, tutto lo
spettro sonoro che andrà a comporre la cifra artistica di
Elvis Presley.
Fino a quel 8 gennaio 1946, quando per i suoi 11 anni Elvis riceve
in regalo una chitarra. Lui aveva chiesto una bicicletta o un
fucile, ma i suoi genitori potevano permettersi solo la
chitarra.
Mai regalo si sarebbe rivelato investimento più
redditizio.
Sempre l’8 gennaio ma del 1985, a 50 anni dalla nascita e a 8 dalla
prematura scomparsa, le poste americane (con una decisione senza
precedenti) stampano una serie di francobolli commemorativi
dedicati a Elvis.
Le richieste e l’interesse per l’iniziativa sono sbalorditivi e i
francobolli di Elvis, ancora oggi, sono una chicca per tutti gli
appassionati di filatelia.

Articoli correlati
Elvis, Ann e un mazzo di rose rosse

22 anni, origine svedese, attrice/cantante di talento è di una bellezza sconvolgente. Si dice che persino Marilyn Monroe fosse invidiosa di lei … Da quando poi Elvis Presley l’ha voluta al suo fianco come co-protagonista del film Viva Las Vegas, Ann è diventata un sex symbol.

Rock Files Today – 02 Marzo – Elvis Presley

Oggi, 2 Marzo 1960 – Prestwick, ScoziaIl volo dell’aviazione militare che sta riportando da Friedberg, in Germania, a Fort Dix, New Jersey, il soldato Elvis Aaron Presley (numero di matricola 53310761)…