La foto di un bimbo, di un uomo e del nostro grado di umanità

In questa foto, scattata il 2 settembre sulla spiaggia turca di Bodrum, non è immortalata solo la morte di un bambino, è fotografata la nostra umanità. E l’abisso in cui è precipitata.

La foto che passerà alla storia

L’immagine che si spera cambierà la storia

 

La foto che ci mostra di non essere umani

non più

L’immagine che ci obbliga a restare umani

 

L’umanità è morta in quella foto

Un colpo alla coscienza

Una morte che fa sanguinare la coscienza

Una realtà struggente

che ci spacca lo stomaco

 

Con quel bimbo è annegato anche il nostro futuro

La speranza è che sia l’ultimo di tanti

non uno tra tanti

 

Su quella spiaggia è morta l’umanità

Oggi urliamo viva l’umanità

Per strapparla dagli abissi in cui è sepolta

Articoli correlati