Naturalmente a casa, con YOU

Tutti i vantaggi delle ricariche YOU

Piccole, concentrate, pratiche: le ricariche YOU, facilissime da usare, ti offrono tutti i vantaggi di un detergente ecologico e naturale al 100 per cento… in pochissimo spazio.

La confezione: è questo uno dei grandi problemi di tutti i detergenti, che siano naturali oppure chimici. Quando finiscono, spesso il flacone viene gettato via, generando un rifiuto (di plastica) da smaltire correttamente. Per questo, ormai da tempo, è nata la logica delle ricariche: lo stesso contenuto del detergente, concentrato in confezioni meno voluminose, consente di riutilizzare il flacone originale più volte, ritardando il momento in cui raggiungerà la discarica.
Non tutte le ricariche, però, sono uguali.

I vantaggi delle ricariche YOU

Le ricariche YOU sono davvero salvaspazio: questi piccoli cilindri confezionati in packaging ridotto possono essere trasportati più facilmente e in numero maggiore rispetto alle ricariche degli altri prodorri, diminuendo così le emissioni di CO2 dalla fabbrica al supermercato.

Il contenuto della ricarica di YOU Vetri, per esempio, è 10 volte più concentrato rispetto quello del normale flacone, mentre quello di YOU Cucina è ben 42 volte più concentrato. Molti detersivi noti – chimici e non – hanno ricariche concentrate solo fino a tre volte rispetto al prodotto originale. E dato che le ricariche sono così piccole, per uno spray ricaricato in media 5 volte l’anno si riducono inoltre anche i rifiuti da imballaggio di 2,6 volte. YOU infine suggerisce di ricaricare ogni flacone di detercente fino a 15 volte, per ridurre al massimo i rifiuti da imballaggio.

ricariche YOU
La ricarica YOU è concentratissima, pratica e facile da usare.

Il contenuto

Pur estremamente concentrato, il contenuto delle ricariche è esattamente lo stesso di quello dei flaconi: ci sono agenti pulenti derivanti da grano, noce di cocco, colza, barbabietola, acido citrico (che si può trovare in tutti gli agrumi) e acido lattico di origine vegetale, gomma naturale derivante dallo zucchero e profumazioni realizzate con oli essenziali. Il tutto naturale e certificato al 100 per cento.

Come ricaricare

L’operazione di ricarica è davvero semplicissima: prima si rimuove lo spray dalla bottiglia vuota e la si riempie di acqua fino a raggiungere la parte superiore dell’etichetta; poi si avvita la ricarica sul collo del flacone e si agita con energia per mescolare il prodotto; infine, si svita la ricarica e si riavvita il beccuccio dello spray. E il gioco è fatto!

Articoli correlati
Il mondo è a corto di sabbia

La sabbia è una risorsa rinnovabile, ma noi non le diamo il tempo. Di questo passo, esauriremo le riserve di sabbia per colpa della nostra fame di cemento.