Premi Nobel

Kazuo Ishiguro è il Nobel per la Letteratura 2017

Kazuo Ishiguro è il Nobel per la Letteratura 2017. Lo scrittore giapponese, naturalizzato britannico, è autore del bestseller Non lasciarmi.

Kazuo Ishiguro ha ricevuto il Nobel per la Letteratura 2017, perché “nei suoi romanzi, dal grande potere emozionale, ha saputo rivelare l’abisso oltre il nostro illusorio senso di connessione con il mondo”.

Nato a Nagasaki, in Giappone, a sei anni Ishiguro si è trasferito nel Regno Unito con la famiglia. Il suo secondo romanzo, Un artista del mondo fluttuante, è ambientato nel Giappone del secondo dopoguerra ed è un omaggio alla sua storia personale. Il libro successivo, Quel che resta del giorno, è tra i più famosi dell’autore ed è scritto sotto forma di diario: a parlare è un maggiordomo inglese, la cui storia è stata poi raccontata in un film con gli attori premio Oscar Anthony Hopkins ed Emma Thompson. Nel 2005 Ishiguro ha vinto il premio letterario statunitense Alex per il romanzo Non lasciarmi, diventato anche questo un film.

Alcune informazione sul premio Nobel per la Letteratura

Il Nobel per la Letteratura è stato assegnato per la prima volta nel 1901. Dario Fo è stato l’ultimo autore italiano a riceverlo, nel 1997, perché “seguendo la tradizione dei giullari medioevali, dileggiava il potere restituendo la dignità agli oppressi.” L’anno scorso il Nobel è andato invece al cantautore Bob Dylan, che ha suscitato scalpore per non essersi presentato alla cerimonia di consegna.

Articoli correlati