Naif – Otto Ohm

Gli Otto Ohm sono un complesso capitolino molto articolato, e difficile da incasellare.

Naif – Otto Ohm

OttoOhm.200

Ci hanno messo un po? di tempo ma sono tornati.
Gli Otto Ohm sono un complesso capitolino molto articolato, e
difficile da incasellare. Il loro suono parte dal reggae per
sondare territori che dal rock passano al pop fino all?elttronica e
al dub. Testi intelligenti e ritmiche fresche e spigliate. Ci
aspettavamo proprio questo e non siamo delusi.
Gli Otto Ohm avevano colpito il sottoscritto con il loro primo
disco ?Otto Ohm?(2000), anzi più che colpito quasi
affondato. Eppure sono stati lontani e nonostante l?uscita di
?Pseudostereo? nel 2003 si sentiva la mancanza di un prodotto al
livello del primo.
Da segnalare ?Le nostre buone intenzioni? con la morbida voce di
Dana ?Hit song? e ?Pizza e mandolino? dove vengono riscoperte
insieme ai nuovi suoni le radici della nostra musica popolare.
I testi? Intelligenti e pungenti come al solito.
Il pop intelligente esiste, Bravi!

Francesco Napoleone

Articoli correlati