Il One world trade center è il grattacielo più alto degli Stati Uniti

Il One world trade center, inaugurato il 3 novembre 2014, è stato dichiarato il grattacielo più alto degli Stati Uniti d’America con 541,3 metri.

Il One world trade center è il grattacielo più alto degli Stati Uniti. L’assegnazione del titolo è stata presa dal Council on tall buildings and urban habitat (Ctbuh), un’organizzazione internazionale con sede a Chicago che si occupa di valutare i migliori grattacieli sia dal punto di vista del design che della sostenibilità.

Noto anche come Freedom tower, è il grattacielo che ha preso il posto delle Torri gemelle (World trade center) nel quartiere Lower Manhattan di New York, distrutte l’11 settembre 2001 da un duplice attentato terroristico.

one world trade center, new york
Il One world trade center, il grattacielo che ha preso il posto delle Torri gemelle a New York, dopo l’attentato del 2001

Un grattacielo alto e sostenibile

Il rispetto di rigidi criteri di sostenibilità ambientale è uno degli aspetti principali del grattacielo che integra l’utilizzo di energia da fonti rinnovabili alla capacità dei vetri di filtrare la luce del sole a seconda delle necessità degli ambienti interni. L’acqua piovana viene raccolta e riutilizzata, mentre i detriti che si sono creati durante la costruzione sono stati riciclati. Il grattacielo inoltre è ben collegato alla rete di trasporto pubblico della città rendendolo una meta facile da raggiungere.

New York City On High Alert For Terror Attacks
Un poliziotto al One world trade center, New York

Il primato grazie all’antenna

Il One world trade center supera la Willis tower, nota anche come Sears tower, di Chicago (finora la più alta con 442 metri) grazie ai 124 metri di antenna, anche se di solito questo elemento non viene preso in considerazione nella definizione dell’altezza perché non permanente e suscettibile di cambiamenti nel corso degli anni. Senza l’antenna il grattacielo di New York si fermerebbe a 417 metri, ma il Ctbuh l’ha definita “un elemento strutturale dell’edificio, e quindi deve essere conteggiata nella misurazione dell’altezza complessiva”. C’è da dire che se si considerasse anche l’antenna della Willis tower di Chicago, questa si fermerebbe comunque a 527 metri di altezza contro i 541,3 metri del One world trade center.

Il grattacielo più alto del mondo resterà comunque irraggiungibile per molto tempo. È il Burj Khalifa, si trova a Dubai (Emirati Arabi Uniti) ed è alto 828 metri.

Articoli correlati
La vita rimette radici a Ground Zero

Primi alberi piantati a Ground Zero in quello che dovrebbe diventare un luogo di riflessione e ricordo delle vittime degli attacchi alle torri gemelle di New York dell’11 settembre.