Passengers, la radio? In viaggio

LifeGate Radio si rinnova e lancia il primo programma in diretta, itinerante, ecosostenibile, a contatto con la gente. Dal 29 settembre, tutte le mattine, andiamo a lavorare, tutti insieme? Passeggeri verso un nuovo giorno.

Questa sarà la nuova ed innovativa mattina di LifeGate
Radio. Per la prima volta la radio trasmetterà in diretta,
nella fascia mattutina, inaugurando così una nuova stagione.
A partire dalle 6 fino alle 9 ogni giorno, incontrerà ed
accompagnerà gli ascoltatori al posto di lavoro, a scuola, o
semplicemente in giro: alle prime luci del mattino un personaggio
misterioso ‘da solo’, lungo l’autostrada, lascia il suo cuore
incollato al finestrino e attraverso il suono della sua ‘Illogica
Allegria’, ci accompagnerà per dare il benvenuto al nuovo
giorno.

Alle 7 in punto dal ‘Gate 07’, Claudio Vigolo sarà in
diretta per un viaggio sonoro con la musica d’avanguardia di ieri e
di oggi. E le notizie in tempo reale dal pianeta Terra. Alle 7.40,
quando il traffico è lento, nell’ora di punta, collegamento
con il nostro LifeBus ibrido e colorato e con il conduttore Ariel,
il conducente Edo e l’equipaggio di bordo, Eleonora ed Isacco per
il primo programma radiofonico itinerante ed ecosostenibile di
LifeGate Radio: ‘Passengers’. Una pennellata di verde al grigio del
traffico cittadino.

Passengers nasce da un’intuizione di Basilio Santoro
responsabile artistico di LifeGate radio che, ascoltando un giorno
l’omonimo pezzo di Iggy Pop, ne ha tratto ispirazione: “in effetti
le miglior idee vengono proprio quando non le cerchi – ci confida
Basilio – e poi è perfetto per dare il senso del movimento,
del viaggio”. “L’idea del pullman invece prende spunto da ‘Talenti
per natura’, il Festival itinerante per gruppi musicali, dal quale
sono rimasto colpito e affascinato. Da qui è stato naturale
fare uno più uno: la radio in pullman”.

Ma come sarà possibile tutto ciò? Grazie ad una
connessione ad internet si potrà trasmettere sulle normali
frequenze, mentre con il LifeBus, un autobus a propulsione ibrida
(a gasolio ed elettrica), la radio si metterà letteralmente
in viaggio e gli ascoltatori ne diverranno i ‘passeggeri’. L’intero
programma sarà ad Impatto Zero®: le emissioni di CO2
prodotte, saranno compensate contribuendo alla creazione e alla
tutela di foreste in crescita in CostaRica.

L’inedito programma sarà testimonianza diretta
dell’esperienza delle persone e dei temi di attualità legati
alla filosofia di LifeGate: vivibilità della città,
funzionalità dei trasporti, mobilità sostenibile,
qualità della vita e rispetto dell’ambiente. L’idea di
Passengers è quella di trasmettere forza.
L’energia che quella fascia della giornata possiede, è
dirompente. “A quell’ora si possiede una vitalità che non si
ha in nessun altro momento della giornata – conferma Ariel, new
entry nella family della radio – e noi vogliamo trasmetterla a chi
ci ascolta, soprattutto con la musica di LifeGate Radio”. “La
scommessa – continua entusiasta – è quella di arrivare a
portare allegria e un messaggio positivo lì dove si pensa
sia impossibile o comunque difficile: in coda in tangenziale a
Milano! Magari potrebbe capitare che si sta scrivendo un sms al
programma, e ci si trova a fianco il LifeBus”. Avanguardia.
Sarà poi la musica la vera trascinatrice. “Importante
è essere riconoscibili e proporre la mattina quei classici
‘che fanno stare bene’, riaccendendo dei bei ricordi – prosegue
Ariel. “Trasmettendo quella passione per la musica che ci
distingue. E che certamente, chi ci ascolta o chi ci sentirà
per la prima volta, percepirà. In tre parole: energia,
musica, passione”.

Chi ascolta la radio da sempre sogna di vedere e toccare con
mano quel piccolo regno da vicino. Magari di indossare per un paio
di minuti le cuffie e avvicinarsi al microfono per sentire che
effetto fa ascoltare la propria voce. Un potere che solo la radio
possiede.
È proprio questa la novità, che cambia l’idea
classica di conduzione: sarà proprio l’interazione con gli
ascoltatori a fare il programma, grazie alle e-mail o agli sms e,
cosa ancora più importante, con la partecipazione attiva
dell’ascoltatore. “Il modo migliore per conoscere e farsi
conoscere, è raggiungere personalmente chi ti ascolta”
conferma Ariel.

Sarà infatti possibile, per chi lo vorrà, salire a
bordo del LifeBus (già battezzato “Magic Bus”), per essere
poi portato a destinazione. Nel frattempo l’ascoltatore
potrà entrare in contatto con la magia della radio,
scoprirne i trucchi e partecipare attivamente alla trasmissione,
magari scegliendo direttamente i dischi dagli scaffali o
commentando il tema lanciato dal conduttore.
La radio raccoglierà così in prima persona i suoni e
i rumori della città, muovendosi per le strade, tra
traffico, incroci e semafori e svelandosi attraverso i
finestrini.

“Svegliarsi presto la mattina e magari accendere ancora assonnati
la radio e sentire qualcuno che sta già trasmettendo, ti fa
sentire ancora più vicino a chi la radio la fa – conclude
Ariel. ‘Beh, almeno anche lui si è alzato prestissimo
stamattina’, verrà da pensare”. Una sorta di
solidarietà innata tra persone, che coinvolge e stimola.

Due parole sul conduttore. Ariel inizia la sua avventura
radiofonica a Radio Lupo Solitario, una piccola emittente della
provincia di Varese. Il passaggio poi a Rock Fm, dove ha condotto
“Early Bird Special” e il programma “Pane Burro & rock ‘n’
roll”, di cui ha curato anche la parte autorale e quella tecnica
(diretta e produzione). Chitarrista e cantante, ha suonato in
svariate band, fino alla fondazione del gruppo musicale Pay,
avvenuta nel 1993.
All’attivo ha 4 CD, “Potevate Anche Ynvitarci”, “Provate Ammore
Inutile”, “The very best of the rarities of the origins of the
band” – raccolta di successi dei Pay e “Rock Opera Federico Tre e
il destino infausto”.

Nel 2003 inizia la collaborazione con l’emittente televisiva di Sky
Rock TV, specializzata in musica rock. Sempre con lo pseudonimo di
Mr.Grankio conduce programmi in video (Data Base) e in voce
(Morning Glory).
Da settembre 2008 è conduttore di “Passengers”, il nuovo
programma di LifeGate Radio.

 

Articoli correlati