Pink Floyd, The Dark side of the moon diventa disco d’oro

Il 17 aprile del 1973, l’album dei Pink Floyd raggiunge cifre di vendita record negli Stati Uniti. Rimarrà in classifica per molti anni

Che fosse un album veramente speciale, forse i Pink Floyd lo sapevano già in fase di lavorazione. Quello che non potevano sapere è che The Dark side of the moon (Harvest/Capitol, 1973) sarebbe presto diventato uno degli album più venduti della storia del rock e avrebbe cambiato radicalmente le loro vite. Un album armonioso, fortunato, probabilmente non il loro migliore in termini assoluti ma l’opera più significativa del loro strabiliante lavoro collettivo.

 

https://www.youtube.com/watch?v=MYiahoYfPGk&feature=kp

 

Il (primo) trionfo commerciale di quest’opera immortale si concretizza il 17 aprile del 1973, quando The Dark side of the moon diventa disco d’oro negli Stati Uniti. Da quel momento venderà trenta milioni di copie in tutto il mondo tanto che, in seguito, la EMI deve adibire un’intera stamperia tedesca esclusivamente alla produzione dell’edizione su CD.

 

Nonostante questo impressionante dato, il paradosso è che in patria  l’album non raggiungerà mai la prima posizione: a soffiare il primato ai Floyd, nel marzo/aprile del 1973 ci pensa Alice Cooper con Billion dollar babies (Warner Bros). Tuttavia The dark side of the moon stabilisce nel corso degli anni  un record ad oggi imbattuto: rimane infatti nella classifica americana per ben 741 settimane consecutive, dal 1973 all’aprile del 1988. Il successo però non è del tutto indolore (anzi): a risentirne più di tutti è Roger Waters, che sviluppa presto rancore verso lo show business e anche verso il pubblico. Ossessioni di una rockstar vicina all’esaurimento nervoso che trovano sfogo nel monumentale The wall (Harvest, 1979).

 

Roberto Vivaldelli

Articoli correlati
Do you see the light: 10 canzoni dedicate alla luce

Le Nazioni Unite e l’Unesco hanno designato il 2015 come Anno internazionale della luce. Anche la musica l’ha più volte celebrata come fonte di vita o come simbolo di speranza e rinascita. Ecco allora una selezione di brani a tema.