Pizzoccheri, la ricetta light con olio e cipolla

Sono un classico della cucina regionale, ma la nostra versione light dei pizzoccheri valtellinesi, con l’olio e la cipolla, non vi farà pentire della prova, perché il gusto resta intenso, cremoso e filante!

indice_sostenibilita_03

La linea ringrazia! Il burro è stato sostituito con l’olio extravergine che, unito alla dolcezza della cipolla rossa anziché all’aglio, lo sostituisce a tutto gusto.

Ingredienti pizzoccheri per 2 persone

160 circa di pizzoccheri
4 foglie grandi di verza
2 patate
150 g circa di formaggio tipo Casera (o scamorza)
1 cipolla rossa
qualche foglia di salvia fresca
olio extravergine di oliva
sale e pepe

pizzoccheri
Gli ingredienti “leggeri” per i nostri pizzoccheri © Beatrice Spagoni

Preparazione

In una pentola portare ad ebollizione abbondante acqua leggermente salata. Nel frattempo, pelare e lavare le patate. Fare lo stesso con la cipolla, poi tagliarla a piccoli spicchi. Tagliare il formaggio a dadini, le patate a cubetti e la verza a quadratini irregolari.

pizzoccheri
Tagliare a pezzetti la verza e le patate. A spicchi la cipolla e dadini il formaggio © Beatrice Spagoni

Quando l’acqua sarà bollente immergervi le patate, lasciare cuocere qualche minuto, quindi unire anche la verza, i pizzoccheri e continuare la cottura. Intanto, scaldare 3-4 cucchiai di olio in un pentolino e rosolarvi gli spicchi di cipolla con qualche foglia di salvia, poi togliere dal fuoco.

pizzoccheri
Cuocere gli spicchi di cipolla rossa in abbondante olio profumato dalla salvia. ©Beatrice Spagoni

A cottura ultimata, scolate la verdura con i pizzoccheri, quindi distribuirla in una terrina, alternandola con il formaggio e, man mano, un po’ di condimento e una spolverata di pepe. Servire subito.

pizzoccheri
Servire i pizzoccheri subito con il formaggio filante. © Beatrice Spagoni
Articoli correlati