Risotto alle fragole

Il vino più indicato per questo piatto alle fragole è il bianco secco non troppo “deciso” come il Roero Arneis (Piemonte)

Ingredienti per 4 persone

  • 350 g di riso
  • 250 g di fragole
  • 30 grammi di burro
  • 4 cucchiai di panna
  • mezza cipolla
  • brodo di verdura

Preparazione
Lavare le fragole e farle asciugare all’aria. In una casseruola far
appassire nel burro la cipolla tritata finemente. Quando è
dorata aggiungere le fragole (conservandone qualcuna a parte) e
schiacciarle con un cucchiaio di legno. Cuocere il tutto per alcuni
minuti. Aggiungere il riso, farlo insaporire e irrorarlo con il
vino bianco. Proseguire la cottura aggiungendo il brodo vegetale e
il sale. A cottura ultimata aggiungere la panna e, se serve,
aggiustare di sale. Servire ben caldo, inserendo per la guarnizione
due fragole fresche intere al centro di ogni piatto.

Varianti
Per un piatto più leggero, sostituire il burro con olio
extra vergine di oliva e la panna di latte vaccino con quella di
latte di soia. La soia da agricoltura biologica è, per
legge, ogm-free.

Notizie e consigli
Il vino più indicato per questo piatto è il bianco
secco non troppo “deciso” come il Roero Arneis (Piemonte). Per una
serata speciale, preferire uno champagne oppure uno spumante brut
ottenuto con il metodo classico.

Articoli correlati