Progettata la turbina eolica da record, 12 MW di potenza e 45% di efficienza

General Electric sta sviluppando la più grande e potente turbina eolica offshore del mondo, alta cinque volte l’arco di trionfo di Parigi per 12 MW di potenza.

Il dipartimento energie rinnovabili di General Electric sta sviluppando un progetto per costruire la turbina eolica offshore più grande e potente del mondo. Oltre a essere un aerogeneratore offshore dalle dimensioni record, Haliade-X – questo il suo nome – sarà anche la più efficiente tra tutte le turbine eoliche fino a oggi installate in mare.

General Electric haliade-x
La turbina eolica Haliade-X sarà alta 260 metri, 5 volte l’arco di trionfo. ©General Electric

Energia pulita a 16mila famiglie

La turbina eolica Haliade-X sviluppata da General Electric avrà una capacità di 12 megawatt e un’altezza di 260 metri, circa cinque volte l’altezza dell’Arco di Trionfo a Parigi, dotata di un rotore del diametro di 220 metri, più o meno la lunghezza di un campo da calcio della Major League. In un anno, la nuova turbina sarà in grado di generare 67 gigawattora, sufficiente a rispondere ai bisogni elettrici di circa 16mila famiglie.

Haliade-X riuscirà a produrre il 45 per cento di energia in più rispetto a qualsiasi altra turbina eolica offshore oggi disponibile. Se venisse utilizzata per costruisse un parco eolico da 750 megawatt, si potrebbero alimentare un milione di famiglie.

Leggi anche Le turbine eoliche più grandi al mondo iniziano a produrre energia

Efficienza e sostenibilità per l’eolico

La turbina non è solo una turbina da record per le sue dimensioni ma è una sorta di nuovo inizio per l’eolico. La maggiore efficienza è data sia dalla maggiore potenza che può sviluppare, sia da una sua maggiore sostenibilità. Utilizzare turbine eoliche più grandi ed efficienti significa avere risparmi significativi sulla loro produzione, sui tempi di installazione, l’assistenza e le riparazioni.

Sviluppata per rispondere alle condizioni di un ambiente marino dove la velocità del vento è medio-alta, questa turbina riesce a produrre energia anche quando il vento è più leggero. L’ampia capacità permette di installare meno macchine e quindi di dover lavorare a meno fondazioni in mare, risparmiando non solo in termini di costi complessivi ma anche realizzando un minor impatto sull’ambiente in cui viene realizzato un parco eolico. Rispetto alle tecnologie eoliche attualmente installate, General Electric calcola che Haliade-X farà risparmiare mediamente 26 milioni di dollari per turbina ogni 100 megawatt.

La turbina eolica del futuro è arrivata

Nei prossimi tre-cinque anni General Electric investirà più di 400 milioni di dollari per sviluppare Haliade-X e realizzare il primo prototipo nel 2019 per poi industrializzarlo entro il 2021. “L’industria delle energie rinnovabili ha impiegato più di 20 anni per installare i primi 17 gigawatt di energia eolica offshore: oggi si prevede che riuscirà a installare più di 90 gigawatt nei prossimi 12 anni”, ha detto Jérôme Pécresse, presidente e Ceo di GE Renewable Energy. Un andamento guidato dal minor costo della tecnologia e da un aumento dell’efficienza.

powered by Behind Energy
Articoli correlati
Cos’è una turbina eolica. Funzionamento e dimensioni

Ecco come funziona la turbina eolica, con cui si trasforma il moto del vento in energia elettrica pulita e rinnovabile. Siamo abituati a vederle su crinali di colline e montagne, al largo del mare del Nord oppure, nel caso delle turbine più piccole, nei campi agricoli e in cima agli edifici, ma ne esistono di forme e dimensioni varie e sorprendenti.