Il viaggio in bici di 1000 km col violoncello autocostruito di Ida Riegels

Lunghe pedalate tra Svizzera, Germania e Olanda per la violoncellista danese Ida Riegels: un viaggio di ispirazione lungo il Reno per raggiungere le tappe dei suoi concerti.

Un viaggio in compagnia del suo violoncello pedalando per mille chilometri: dalla Svizzera fino ai Paesi Bassi, passando per la Germania. Questa l’avventura in bicicletta realizzata dalla danese Ida Riegels, che ha deciso di risalire il corso del fiume Reno per raggiungere i luoghi dove si è successivamente esibita.

ida riegels danish cellistin
Una foto mentre Ida Riegels pedala con il suo violoncello in spalla. © Ida Riegels

Ida è capace di costruire da sola i propri violoncelli. Ha deciso quindi di idearne uno dal design alla realizzazione, per poi portarlo con sé per una piccola avventura: lunghe pedalate in bicicletta lungo il Reno per un viaggio di concerti.

Tra una tappa e l’altra del viaggio in compagnia del suo violoncello Ida Riegels ha suonato in una trentina di concerti, esibendosi soprattutto con composizioni di Johann Sebastian Bach, il suo autore preferito, ma anche con alcune sue composizioni tra cui una ispirata proprio da Bach.

 

“Trovo che il violoncello sia uno strumento meraviglioso per esprimere cose che probabilmente a parole non sarebbe possibile fare”, ha spiegato la donna danese, sottolineando come a lei piaccia sia andare in bicicletta sia suonare il violoncello. “In Danimarca mi sposto soprattutto in bici, allora ho pensato che potevo pedalare anche più a lungo. Così ho scoperto il percorso Eurovelo 15 che segue il corso del fiume Reno, cinquecento chilometri che ho deciso di affrontare nel viaggio di due mesi”.

Tra le cose più curiose da menzionare di questa avventura è l’aver fatto un concerto per quindici cavalli. “È stato piuttosto sorprendente: è piaciuto molto ai cavalli, tanto che si sono avvicinati a me e addirittura uno era così vicino che ha quasi mangiato il mio arco”.

Un inconveniente prima della partenza per la violoncellista danese

Piccolo incidente prima della partenza per Ida Riegels, che si è fatta male all’indice della mano destra, quella che tiene l’arco: “Ho ancora dieci dita! E ne userò nove per un tour di concerti viaggiando in bici per mille chilometri la prossima settimana”, ha scritto pubblicando la foto.

La violencellista danese ha già in cantiere un’altra esperienza in bicicletta ancora più ambiziosa: “Potrei fare anche un viaggio lungo il Danubio o in India. Oppure partire da Copenaghen per arrivare a Roma, anche se sono circa duemila chilometri, il doppio di questa avventura lungo il Reno”, ha dichiarato Ida Riegels alla televisione tedesca Wdr.

Chi è Ida Riegels, la donna che viaggia in bicicletta col violoncello in spalla

Ida Riegels (sito) è una violoncellista e componitrice di Copenaghen. Si è formata all’Accademia musicale reale danese e le piace suonare la musica classica nelle sue varie sfaccettature. Ida sa suonare anche altri strumenti come il pianoforte (video) e il flauto (video).

Alla tv tedesca Swr Ida ha spiegato di aver scelto di risalire il Reno nella speranza che questo fiume e i suoi paesaggi potessero ispirarla nel realizzare nuove composizioni: “Io sento le melodie della natura e poi le arrangio per un pezzo adatto per violoncelli“.

Articoli correlati
A un italiano su tre piacerebbe andare al lavoro in ebike

Gli italiani sono al terzo posto su dieci Paesi europei per la disponibilità ad andare al lavoro in ebike. La motivazione principale a favore è la tutela dell’ambiente, a scoraggiare il maltempo e il costo delle biciclette elettriche.