Integratori

Ananas, leggerezza senza stagione con la bromelina

L’ananas, ricco di bromelina,è l’ideale per una buona digestione e per alleggerire la pesantezza alle gambe data da un microcircolo rallentato e dalla difficoltà di drenare i liquidi in eccesso.

L’ananas è uno dei frutti esotici più conosciuti e apprezzati in tutto il mondo. Ananas comosus (L.) Merr. è una pianta originaria dell’America tropicale, a cui la medicina popolare da sempre attribuisce numerose proprietà avvalorate oggi dalla ricerca scientifica.

Le proprietà dell’ananas

Il frutto, composto al 90 per cento di acqua, è ricco di calcio, fosforo, potassio, vitamine A e C. Tuttavia dal punto di vista salutistico diventa rilevante l’estratto ricco di bromelina – presente principalmente nel gambo che viene sempre scartato – una miscela di enzimi a prevalente attività proteolitica ovvero capaci di degradare le proteine in aminoacidi. La bromelina si compone infatti di proteasi cisteiniche, fosfatasi acida, perossidasi, amilasi e cellulasi. La principale proteasi cisteinica è quella contenuta proprio nel fusto.

La bromelina

L’attività proteolitica viene calcolata prevalentemente in Gdu (Gelatin dissolving units): tanto più alto è questo valore tanto maggiore è l’attività enzimatica della bromelina. Grazie alla capacità di degradare le proteine, un estratto di ananas, titolato in bromelina con alto valore di Gdu, è in grado di favorire la funzione digestiva. In questo caso ne viene consigliata l’assunzione a stomaco pieno.

L'ananas contiene bromelina, una miscela di enzimi capaci di degradare le proteine in aminoacidi
L’ananas contiene bromelina, una miscela di enzimi capaci di degradare le proteine in aminoacidi

Sempre per la sua attività, viene utilizzato per favorire la funzionalità del microcircolo rendendolo utile a contrastare gli inestetismi della cellulite. Un microcircolo efficiente infatti si riflette anche in un migliore drenaggio dei liquidi corporei attraverso il sistema linfatico, a sua volta strettamente collegato al sistema circolatorio.

Complice la vita sedentaria e con scarsa attività fisica, la microcircolazione rallenta ed i liquidi corporei tendono a ristagnare, questo porta ad una fastidiosa sensazione di pesantezza alle gambe, che si acuisce in estate con il caldo. Per usufruire al massimo di queste attività si consiglia di assumere la bromelina lontano dai pasti: contribuisce a facilitare la microcircolazione e il drenaggio, generalmente compromessi nelle situazioni di inestetismi della cellulite.

È consigliabile assumere questo mix di enzimi in compresse gastroprotette  che permettono a tali enzimi, una volta ingeriti, di attraversare indenni lo stomaco e il suo ambiente acido e di arrivare così all’intestino ancora attivi.

 

Scopri di più sul mondo Bios Line e i suoi prodotti naturali

A cura di Bios Line

Articoli correlati