Integratori

Spirulina, l’alga dalle mille virtù che combatte anche la stanchezza

Caldo, sforzi fisici e stress mettono l’organismo ko. La spirulina, microalga ricca di nutrienti, ridà tono e sostiene nello sport e nelle diete dimagranti.

Di un verde smagliante, la spirulina (Spirulina platensis) è una microscopica alga d’acqua dolce dalla caratteristica forma a spirale. Nonostante rientri nella categoria delle alghe azzurre (o cianoficee, tra i più antichi esseri viventi) è verde per la notevole presenza di clorofilla. La spirulina cresce in acque a pH alcalino ed è spontanea in alcuni laghi vulcanici delle zone tropicali e subtropicali (Ciad, Messico). “Il suo impiego nell’alimentazione è molto antico: la utilizzavano già gli Aztechi, come pure i Romani”, spiega Elena Ambrosin, biologa nutrizionista e naturopata a Siena e docente alla Scuola di naturopatia Istituto Rudy Lanza. Nel 1964 il botanico belga Jean Léonard la scoprì durante una spedizione in Africa. Studiandola arrivò alla conclusione che la spirulina è una delle fonti alimentari più ricche in assoluto di nutrienti preziosi per l’organismo. Al punto che nel 1974 l’Organizzazione mondiale della sanità la descrisse come un superfood molto adatto all’alimentazione dei bambini. Mentre, all’inizio degli anni Novanta, la Nasa la propose come uno dei principali alimenti da coltivare nelle missioni spaziali a lungo termine. Oggi viene coltivata in varie regioni del Pianeta a scopo alimentare, e le sue proprietà nutrizionali sono indiscusse.

L’alga spirulina ha proprietà nutritive, è antiossidante e antinfiammatoria © Ingimage

Spirulina, concentrato di sostanze vitali

La spirulina è, innanzitutto, una fonte proteica di primaria importanza. Contiene dal 65 al 70 per cento di proteine vegetali, costituite da tutti gli amminoacidi essenziali, quelli cioè che il nostro corpo non è in grado di sintetizzare da solo. “In più, le proteine si trovano in una forma particolare (mucoproteine), caratterizzata da facile digeribilità e elevata biodisponibilità”, sottolinea l’esperta. La spirulina contiene anche preziosi acidi grassi omega 3 e molte vitamine. Tra queste, carotenoidi (contiene quindici volte più betacarotene delle carote), tocoferolo e vitamine del gruppo B, importanti per il benessere del sistema nervoso e del fegato. Contiene anche la vitamina B12 spesso carente nelle diete vegane; recenti studi, tuttavia, sottolineano che la spirulina non è in grado di colmare adeguatamente le carenze di questa vitamina, meglio quindi che chi vuole rinunciare alla carne consulti un nutrizionista. “Come molte sostanze che la natura ci regala la spirulina riserva anche delle sorprese, come la presenza di ficobiline, cioè un particolare composto di proteine associate a pigmenti capaci di potenziare l’attività antiossidante e antinfiammatoria della spirulina stessa”, spiega ancora la nutrizionista. Nel suo eccezionale corredo di nutrienti la spirulina presenta anche alcuni minerali (magnesio, ferro, calcio, zinco) ma non lo iodio, sostanza che potrebbe creare problemi a chi soffre di malattie tiroidee. Ottima invece la presenza di clorofilla, importante sostanza disintossicante e utile per l’ossigenazione del sangue. “Nell’insieme, questa microalga risulta essere un potente tonico e ricostituente naturale”, afferma Elena Ambrosin. “Utile per risollevarsi da molte situazioni di stress cronico e stanchezza, dopo una malattia, per combattere l’invecchiamento ma anche per altri più specifici utilizzi”.

Spirulina come tonico
Le proteine della spirulina sono ad alta digeribilità e biodisponibilità © Ingimage

Alleata nelle diete dimagranti e per rinforzare l’immunità

“Grazie all’elevata concentrazione di proteine e alla presenza di fenilalanina, un antifame naturale, la spirulina è alleata di chi vuole perdere peso”, prosegue l’esperta. “È particolarmente indicata per chi mangia troppo per stress o stanchezza, e in questo caso va assunta prima dei pasti. Aiuta anche a disintossicarsi e a mantenere bassi i livelli di colesterolo nel sangue”. Secondo alcuni studi, la spirulina migliorerebbe la funzionalità del sistema immunitario, potenziando l’attività dei macrofagi e di altre cellule immunitarie. Inoltre ricerche recenti ne indicano l’attività come prebiotico, benefico per le difese immunitarie intestinali. Ma è nello sport che questo integratore dà il meglio di sé. “La presenza di un elevato contenuto di proteine di rapido utilizzo fa della spirulina un superfood adatto a migliorare la resistenza e il tono muscolare, anche negli sport estremi”, spiega Elena Ambrosin. “In questi casi la si può anche prendere prima degli allenamenti o delle gare, anche in dosi elevate ma sempre sotto controllo di un nutrizionista”.

Attenzione a dosi e qualità

La spirulina è normalmente ben tollerata. “Per una cura ricostituente di due-tre mesi o per recuperare dopo una malattia si consiglia di utilizzarne almeno un grammo al giorno”, dice Elena Ambrosin. “Sotto controllo di un nutrizionista è possibile anche aumentare la dose giornaliera di un grammo a settimana fino ad arrivare a un massimo di cinque la quinta settimana. Attenzione però a non esagerare con le dosi, perché possono insorgere problemi di nervosismo, ansia e stitichezza”. Alcuni integratori di spirulina possono essere contaminati da metalli pesanti e tossine. Per andare sul sicuro meglio puntare su spirulina da coltivazioni biologiche e filiera controllata.

Arkocapsule Spirulina Bio di Arkopharma
Arkocapsule Spirulina Bio di Arkopharma contro stress e stanchezza © Arkopharma

Energia alle stelle con Arkocapsule Spirulina Bio

Estratta dai laghi della Mongolia interna (il suo raccolto è un’usanza tipica di questo Paese) la spirulina di Arkocapsule Spirulina Bio è certificata Ecocert, organismo di controllo indipendente che garantisce il rispetto delle normative europee sui metodi di produzione biologica. Arkocapsule Spirulina Bio si basa su una formula esclusiva sviluppata dai laboratori Arkopharma, l’Arkototum integrale, che permette di restituire il 100 per cento delle sostanze attive presenti nella pianta massimizzando sinergia d’azione e benefici. In capsule di origine vegetale, prive di diossido di titanio, Arkocapsule Spirulina Bio è disponibile nelle farmacie e nelle parafarmacie di tutta Italia. Indicata per i vegani.

Articoli correlati