Giappone, il giornale di carta torna a essere una pianta

In Giappone, uno dei più noti quotidiani nazionali ha ideato un giornale al cento per cento ecosostenibile. Che se lo pianti, fiorisce!

Il Giappone si riconferma un paese assolutamente all’avanguardia. L’ultima invenzione è quella di un giornale di carta riciclata e vegetale che può essere piantato dopo la lettura. Si tratta del “Green Newspaper“, un quotidiano dell’editore proprietario della famosa testata nipponica, The Mainichi Shimbunsha.

giornale green piantabile
Dopo aver letto il giornale, è necessario ridurlo a pezzi e piantarlo © yoshinakaono.com

La carta piantabile, di cui è composto, non è una novità. È presente in commercio ormai da qualche anno e si presenta come un mix di carta riciclata, acqua e piccoli semi di fiori o piante aromatiche (è facile da realizzare anche in casa). La sua virtù è proprio quella di essere riutilizzata in maniera creativa: una volta terminata la sua funzione, anziché gettarla, basta sminuzzarla, piantarla, annaffiarla e nel giro di poche settimane darà inaspettatamente vita a piantine e fiorellini.

Il giornale sensibile all’ambiente

L’idea è nata dal consulente pubblicitario di “The Mainichi”, una delle agenzie di comunicazione più importanti del Giappone, la Dentsu Inc. Ma quella del giornale ecosostenibile non è la prima iniziativa sensibile intrapresa dalla testata nipponica. Il suo impegno verso la tutela dell’ambiente è ormai noto, infatti, come è stato dichiarato in una sua precedente campagna pubblicitaria sulle donazioni d’acqua per le popolazioni che soffrono la sete, “il The Mainichi agisce non solo attraverso l’informazione, ma anche risolvendo questioni di livello globale“.

https://www.youtube.com/watch?v=-s2xP6WFrd8″

Il giornale ecologico ha riscosso un enorme successo raggiungendo una tiratura di oltre quattro milioni di copie al giorno in tutto il paese e un guadagno di circa ottanta milioni di yen, corrispondenti a più di seicento mila euro. L’iniziativa è stata anche portata nelle scuole sensibilizzando i bambini sulle questioni ambientali e insegnando loro quanto sia importante riciclare. Perché è proprio sul riciclo, della carta in primis, che bisogna puntare per ridurre le emissioni di CO2 causate dai tradizionali sistemi di smaltimento dei rifiuti.

Immagine di copertina: il giornale di carta ecologica piantabile © yoshinakaono.com

Articoli correlati