Iggy Pop, paladino degli animali per Peta

Nel nuovo video di Peta, Iggy Pop diventa un fumetto supereroe che salva gli animali sulle note del brano Breathless di Nick Cave.

L’organizzazione non profit a sostegno dei diritti degli animali Peta ha da poco diffuso un video che vede la collaborazione inedita fra l’iguana del rock Iggy Pop e il cantautore australiano Nick Cave.

Entrambi in maniera differente hanno prestato la loro immagine e la loro arte e sono scesi in campo in difesa degli animali in un video animato che vede protagonista Iggy Pop nelle vesti di un supereroe che aiuta in maniera creativa animali in situazioni difficili.

Nella prima parte del video il rocker salva un coniglio, una volpe e una tartaruga da predatori umani grazie anche all’aiuto del suo fido compagno a quattro zampe. Ma la storia non è altro che il frutto della fantasia del cane della rockstar che, evidentemente, vede il proprio padrone come un supereroe e che, nel finale del video, vediamo in carne e ossa di fianco al suo padrone in una scena tenerissima.

Iggy Pop è conosciuto come uno dei padrini della scena punk, un artista inquieto e sconsiderato, ma anche se potrebbe sembrare strano, Iggy Pop sostiene Peta da molti anni e in più occasioni ha collaborato a sostegno di essa.

Iggy Pop sulla sinistra e Nick Cave sulla destra composit.
Iggy Pop (Foto by Juan Naharro Gimenez/Getty Images) e Nick Cave (Foto by Mark Mainz/Getty Images) per Peta.

Il video è diretto da Robert Sebree e veicola un messaggio importante: “Sii la persona che il tuo cane pensa che tu sia” e ha come colonna sonora il brano Breathless di Nick Cave, il quale ne ha concesso i diritti: una canzone perfetta, che ci esorta a riconoscere il nostro ruolo nella protezione dei nostri amici pelosi e indifesi.

The rabbit hides beneath the ground
For he is defenceless without you

Il video accompagna nello specifico due iniziative Peta: la petizione per porre fine al randagismo e la campagna per le adozioni dei nostri amici a quattro zampe che si trovano nei canili e nei rifugi locali.

L’organizzazione Peta vanta fra i suoi sostenitori tantissimi artisti e musicisti: in passato campagne sono state sostenute da Brian May, Paul McCarthney, Prince, Morrissey e molti altri.

Articoli correlati