IllogicaSchiavitù

IllogicaSchiavitù Tratto da Elogio alla Schiavitù

IllogicaSchiavitù

CHE POI ogni tanto mi arrivano certi momenti di lucidità.
Devo dire che sono rari, ma ogni tanto arrivano. E in uno di questi
momenti di lucidità ho avuto un’illuminazione, così
folgorante che lì per lì mi ha spaventato:
La libertà mi fa male, anzi malissimo.
Come mi piaceva la mia mamma quando mi diceva: “Guai a te!” era
stupenda. Purtroppo anch’io, ormai da tempo, non ho più
nessuno che mi dica cosa “devo” fare. Posso fare quello che voglio
e mi sento rovinato. Perché è solo nella costrizione
che si aguzza l’ingegno.
Mi spiego meglio. Un uomo in catene
sa benissimo quello che vuole: vuole togliersi le catene. E allora
lotta, ringhia, si dibatte, tende i suoi nervi, tira fuori tutta la
sua energia e… SPRAAACK! Libero! “Sono libero, sono libero,
sono libero!… sono libero!…oddio, come sono libero”. E pian
piano i muscoli della sua faccia si rilassano, si afflosciano. Dopo
un po’ingrassa, anche. È chiaro: è la lotta per la
libertà che fa bene. La libertà in se può fare
male, a tutti. Ma i danni maggiori si riscontrano e risultano
più evidenti negli spiriti creativi, negli artisti, nei
liberi pensatori.
Alt! Qui ci vuole la censura. Sì, un
bel censore o addirittura, non mi vergogno a dirlo, un dittatore.
Siamo talmente preoccupati per il sopruso fatto su un singolo
individuo che non ci preoccupiamo affatto per il sopruso che
subiscono tutti gli altri individui, costretti a sorbirsi una
valanga di cazzate.
Se qualcuno mi domandasse se sia meglio
una società repressiva dove un genio venga isolato e
considerato un imbecille pericoloso, o una società libera
dove qualsiasi imbecille pericoloso possa diventare un genio, non
avrei dubbi. Sceglierei sicuramente la seconda, ma con un po’ di
preoccupazione. Perché se abbiamo già sperimentato
quanto faccia male una dittatura militare, non sappiamo ancora
quanto possa far male la dittatura della
stupidità…

SONG IO NON SONO ITALIANO, GIORGIO GABER

Basilio Santoro

Articoli correlati
IllogicoMuro

IllogicoMuro Il 9 novembre del 1989 crollava il muro di Berlino. Sono passati esattamente 20 anni e la storia non c’ha insegnato niente continuiamo ad innalzare muri su muri giorno dopo giorno sono muri non visibili ad occhio nudo come invece era quello…

IllogicaAlda

IllogicaAlda Alda Merini, poetessa milanese se ne andata. Se ne andata domenica 1 novembre tutti santi. Il giorno prima del giorno dei morti. Del resto la sua poesia era benedetta e vivrà per sempre…

IllogicaAbitudine

IllogicaAbitudine: riadattamento testi di Basilio Santoro da Vincere la Paura del Cambiamento di Jacopo Fo. inserito nel libro L’anticasta di Michele Dotti e Marco Boschini edito da EMI.

IllogicaIkea

IllogicaIkea Riadattamento testi di Basilio Santoro da Vincere la Paura del Cambiamento di Jacopo Fo. inserito nel libro L’anticasta di Michele Dotti e Marco Boschini edito da EMI.

IllogicaGuerraDeiRoses

IllogicaGuerraDeiRoses : riadattamento testi di Basilio Santoro da Vincere la Paura del Cambiamento di Jacopo Fo. Inserito nel libro L’anticasta di Michele Dotti e Marco Boschini edito da EMI.

IllogicoComune

IllogicoComune CHE POI in quel viaggio Pasolini era cronista e poeta. Ci presentava la povertà…

IllogiciIngredienti

IllogiciIngredienti amare il proprio Paese significa ribellarsi alle ingiustizie e gridare forte contro gli abusi del potere, ma significa anche riconoscere e gratificare la fantasia, il coraggio e l’eccellenza, che si annidano ancora tra le pieghe di questa terra.