Storica decisione dell’Irlanda, ha bandito il fracking

L’Irlanda ha vietato il fracking, la tecnica di perforazione del sottosuolo attraverso fratturazione idraulica, dannosa per le persone e per l’ambiente.

“Abbiamo fatto la storia”. Per capire la portata della decisione dell’Irlanda basterebbe leggere il tweet entusiastico di Tony McLoughlin, del partito popolare Fine Gael. L’Irlanda ha ufficialmente vietato il fracking, unendosi ai soli tre altri stati membri dell’Unione europea che hanno adottato il medesimo divieto, Francia, Germania e Bulgaria.

Basta trivellazioni a terra

La scorsa settimana il senato ha approvato una legge che ha bandito la controversa tecnica di perforazione e vietato la fratturazione idraulica a terra, firmata il 6 luglio dal presidente della Repubblica d’Irlanda, Michael Daniel Higgins.

Una vittoria per le persone e l’ambiente

Il fracking, tecnica utilizzata per estrarre gas naturale e petrolio dalle rocce presenti nel sottosuolo, ha un elevato impatto ambientale, danneggia ad esempio la fauna selvatica e le falde acquifere, e i suoi effetti a lungo termine sono ancora parzialmente sconosciuti. Gravissimi sarebbero anche gli effetti sulle persone, secondo uno studio del 2017 le sostanze inquinanti rilasciate durante il processo di estrazione del gas provocano problemi cerebrali nei bambini che vivono in prossimità dei siti di estrazione.

Attivista mostra un cartello contro il fracking
Il fracking rischia di compromettere le falde acquifere mettendo a rischio le popolazioni locali © Michael Nigro/Pacific Press/LightRocket via Getty Images)

Il popolo irlandese è più sicuro

McLoughlin ha menzionato proprio gli effetti negativi del fracking riscontrati negli Stati Uniti, dove questa pratica è molto diffusa. “Questa legge salvaguarderà le comunità nell’ovest e nel nord ovest dell’Irlanda dagli effetti negativi del fracking – ha dichiarato il politico irlandese. – Contee come Sligo, Leitrim, Roscommon, Donegal, Cavan, Monaghan e Clare non dovranno più subire gli effetti negativi del fracking, come quelli visti in città degli Stati Uniti”.

Articoli correlati