L’aria: un elemento che nutre

Proteine, vitamine, carboidrati, lipidi e minerali: numerosi sono gli alimenti di cui l’organismo ha bisogno per funzionare.

Se anche non mangiassimo per giorni interi, vivremmo ugualmente,
basta che il nostro corpo venga idratato. L’acqua è infatti
un cibo importantissimo senza il quale l’organismo non
sopravviverebbe più di qualche giorno.
Se dunque mangiare è importante, bere lo è in misura
ancora maggiore.

Tuttavia, un’altro elemento ancora è di primaria importanza
per il nostro organismo: possiamo non mangiare e persino non bere
ma, come tutti sanno, non resisteremmo più di tre minuti
senza respirare.

Anche l’aria è un vero e proprio alimento, indispensabile
alla vita. Principale vettore dell’ossigeno, elemento al quale la
vita biologica è indissolubilmente legata, non solo “nutre”
il cervello, il sangue e, attraverso di esso, tutti i tessuti ma
interviene direttamente come elemento indispensabile
all’assimilazione di tutti gli altri.

Nel processo della digestione ad esempio, le molecole di
carboidrati complessi, come gli amidi, vengono scisse e ridotte a
molecole di glucosio, più piccole e in grado di esser
trasportate fino al sangue dove, mediante la rottura dei legami
chimici, liberano energia.

Per operare questa demolizione, è necessario l’ossigeno, che
il sangue trasporta fino alle cellule. La respirazione non è
che il processo attraverso il quale si attua l’assunzione e
l’utilizzazione dell’ossigeno per produrre energia dagli
zuccheri.

Questo del ciclo di Krebs, come è detta la lunga serie di
trasformazioni che subisce il glucosio, non è che un esempio
utile per riconoscere l’importanza dell’aria, vero e prorio
“alimento” per nutrire la vita.

Anche in agricoltura l’ossigeno è indispensabile. Nel
processo di trasformazione dei rifiuti organici in terriccio
fertile (compost), la cosiddetta decomposizione aerobica avviene
solo quando i microrganismi respirano aria.

Loredana Filippi

Siamo anche su WhatsApp. Segui il canale ufficiale LifeGate per restare aggiornata, aggiornato sulle ultime notizie e sulle nostre attività.

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

Articoli correlati
Coltivare la barba di Giove: segreti per un giardino rigoglioso

La barba di Giove, o Centranthus ruber, incanta per le sue fioriture prolungate e la resistenza alla siccità, rendendola una gemma nei giardini. Questa perenne illumina gli spazi dal tardo spring all’autunno con fiori che variano dal rosso vivace al bianco e rosa, attrattiva per farfalle e api. Non solo bella, ma anche ricca di

9 Consigli pratici per il cambio armadio in vista dell’inverno

Con l’arrivo dell’inverno, il cambio di stagione costituisce un’attività di riordino fondamentale, una tappa obbligata per dare un nuovo volto al tuo guardaroba in vista dell’arrivo di condizioni climatiche più rigide. E’ arrivato quindi il momento di preparare il guardaroba in modo strategico per affrontare le sfide climatiche e per trovarti a tuo agio nella

Casa di Langa è una struttura immersa nella natura, tra i noccioleti e i vigneti delle colline di Cerretto Langhe, nell’Alta Langa in Piemonte. Si tratta di una realtà caratterizzata dalla forte volontà di inserirsi nel contesto naturale senza interferire con l’ambiente circostante: dalle architetture agli spazi coltivati, tutto è progettato per essere in totale

sponsorizzato da Ford