Colori e luce solare. Come migliorare l’umore d’inverno

Smettiamo di consolarci mangiando in maniera sbagliata e disordinata. Sostituiamo il calore del cioccolato, con quello del sole per migliorare l’umore.

Vincere i disturbi dell’umore legati alla stagione invernale sfruttando l’aumento della luce solare. Ricordiamo: l’uomo vive nel colore in ogni fase della sua esistenza.

arcobaleno luce solare migliorare l'umore
Il sole non emette raggi infrarossi, ultravioletti e gamma che sono invisibili all’occhio umano ma che contribuiscono a migliorare l’umore © ingimage

Come migliorare l’umore d’inverno

Smettiamo di consolarci mangiando in maniera sbagliata e disordinata. Sostituiamo al calore del cioccolato, dei sacchetti di patatine fritte il calore dei raggi della luce solare, che, oltre a farci perdere qualche chilo di troppo, ci dona maggiore entusiasmo e motivazione anche nelle piccole e ripetitive cose di tutti i giorni. Il sole non emette solo luce bianca visibile, ma anche raggi infrarossi, ultravioletti e gamma, tutti invisibili ai nostri occhi. Nella luce bianca sono presenti diverse radiazioni monocromatiche, ciascuna delle quali corrisponde a una specifica frequenza che l’occhio umano percepisce come colori. Basta porre un prisma di cristallo vicino ad una finestra per beneficiare di tutti e sette i colori dell’arcobaleno: rosso, arancione, giallo, verde, azzurro, indaco e violetto, che corrispondono ai nostri centri energetici, i cosiddetti chakra.

luce solare migliorare l'umore inverno
Anche d’inverno possiamo approfittare della luce solare che migliora l’umore seguendo alcuni accorgimenti.

Alcuni accorgimenti utili per sfruttare al meglio la luce del sole anche in inverno

  • Riempiamo la casa di energia con la luce naturale e sfruttiamo i benefici dei colori solari.
  • Riproponiamo una vecchia tradizione primaverile di tinteggiare a nuovo tutte le pareti di casa, abolendo il bianco ma dando spazio alle tinte della gamma del giallo per la zona giorno e al lilla per la zona notte.
  • Via con le tapparelle alzate e con le finestre aperte il più a lungo possibile.
  • Cerchiamo di tenere sempre i vetri ben puliti e senza tende, per far entrare tutta la potenza vitale e del buon umore della luce del sole.
  • Decoriamo la casa con fiori freschi e coloratissimi, come i girasoli e i tulipani gialli e rossi.
  • Avviciniamo il tavolo da pranzo alla finestra per poter pranzare alla luce del sole.
  • Evitiamo in casa e in ufficio le luci al neon e quelle con colori freddi.
  • Scegliamo un’alimentazione equilibrata ma ricca di colori come quella primaverile.
  • Usiamo il colore anche nel vestirci.

Dal grigio inverno tuffiamoci in una coloratissima primavera piena di luce terapeutica.

Gabriele Bettoschi

 

Articoli correlati