Le “foto spazzatura” di Gregg Segal

Per mostrare l’impatto della spazzatura di tutti i giorni, il fotografo Gregg Segal ha ritratto alcune famiglie in mezzo ai loro rifiuti di una settimana.

Gregg Segal, un fotografo californiano, ha avuto un’idea brillante per mostrare quanta spazzatura produciamo ogni giorno fotografando alcuni nuclei famigliari di classi sociali differenti circondati dai rifiuti da loro generati nell’arco di una settimana.

 

Le-foto-spazzatura-di-Gregg-Segal-6_copertina
Foto: Gregg Segal

 

Le foto del progetto, che si intitola 7 Days of Garbage, sono state scattate in luoghi naturali, come spiagge o boschi, per porre l’accento anche visivamente sull’impatto ambientale generato quotidianamente dagli imballaggi che buttiamo.

 

 

“Questi scatti” ha detto Segal, “pongono le persone di fronte all’eccesso che fa parte della loro vita. Spero che riconoscono che l’enorme quantità di spazzatura che producono è inutile”.

 

Alcuni partecipanti al progetto si sono così vergognati dei loro rifiuti, da modificare il loro stile di vita in modo da ridurre la spazzatura…

Articoli correlati