Premi Nobel

Malala Yousafzai e Kailash Satyarthi hanno ricevuto il premio Nobel per la Pace

Malala Yousafzai e Kailash Satyarthi sono i premi Nobel per la Pace 2014. Per i loro sforzi contro l’oppressione di giovani e bambini e in favore del loro diritto all’istruzione.

Il Comitato per il Nobel norvegese ha deciso di dare il premio Nobel per la Pace 2014 a Malala Yousafzai e Kailash Satyarthi per “i loro sforzi contro l’oppressione di giovani e bambini e in favore del loro diritto all’istruzione”.

Secondo quanto si legge nelle motivazioni del Comitato, i bambini devono andare a scuola e non devono essere sfruttati per motivi economici. Nei paesi in via di sviluppo il 60 per cento della popolazione ha meno di 25 anni e un requisito fondamentale per la pace nel mondo è il rispetto dei diritti umani dei più piccoli.

Satyarthi, seguendo la tradizione di Gandhi, ha portato avanti varie forme di protesta pacifiche contro lo sfruttamento dei bambini, usati per fare profitto.

Yousafzai, nonostante la giovane età, ha combattuto diverse battaglie per i diritti delle bambine all’istruzione. Quella più difficile è stata la battaglia per la sopravvivenza dopo che un gruppo di talebani le sparò un colpo alla testa il 9 ottobre 2012 (esattamente due anni fa) mentre stava salendo a bordo dello scuolabus che la riportava a casa da scuola. Il suo esempio è una dimostrazione vivente di come sia possibile migliorare la condizione delle bambine, in Pakistan come nel resto del mondo.

Si calcola che siano ancora 168 milioni i bambini costretti a lavorare nel mondo. Nel 2000 erano 78 milioni in più. Dati che fanno ben sperare nel futuro e sulla totale eliminazione di questo abuso portato avanti nei loro confronti.

satyarthi_postcard

Kailash Satyarthi è nato il primo gennaio 1954 a Vidisha, in India.

 

yousafzay_postcard

Malala Yousafzai è nata il 12 luglio 1997 a Mingora, in Pakistan, ma attualmente risiede nel Regno Unito.

L'autenticità di questa notizia è certificata in blockchain. Scopri di più
Articoli correlati