Mobility Revolution

Nissan e-NV200 Evalia, arriva l’auto elettrica per famiglie numerose

Stretta parente della Leaf, arriva dai concessionari la e-NV200 Evalia, la prima auto elettrica a sette posti. Confortevole, silenziosa, minimalista, ha un’autonomia dichiarata di 167 km

Per le famiglie numerose, ma anche per taxisti e aziende (l’abbattimento dei costi è pari al 41% rispetto allo stesso modello a gasolio), è una bella novità. Un’auto elettrica con sette posti non c’era. Nissan e-NV200 Evalia colma il vuoto in un mercato che in Italia vale poco più di mille pezzi all’anno ma che tutte le stime danno in lenta e continua ascesa. Due porte scorrevoli laterali e un enorme portellone posteriore sono la buona notizia per chi ha esigenze di carico.

 

Fiancata

 

Non immaginate un’auto tradizionale. L’Evalia assomiglia più a un’incrocio furbo fra una monovolume e un furgone. Ci sono le due comode porte laterali, a cui si aggiunge un enorme portellone posteriore. A bordo non ci sono lussi. Ma spazio e praticità sì. L’angolo di apertura delle porte è ampio, la posizione di guida alta, perfetta per vedere bene la strada.

Lo stile “cubico” esterno si traduce in tanto spazio per chi viaggia. E pazienza se sulle prime la sensazione è più quella di essere a bordo di un commerciale (da cui in effetti Evalia deriva), con materiali dall’aspetto poco accattivante. Ma è sul tema praticità che Evalia conquista: “mille” posti per mettere i piccoli oggetti, tre file di sedili e un baule davvero enorme, perfetto per i bagagli di una grande famiglia.

 

abitacolo

 

Il motore è lo stesso della Leaf, l’elettrica più venduta al mondo: 80 kW (109 cv), il consueto silenzio (turbato alle velocità più elevate solo dall’aria) e tutto il relax di non dover cambiare marcia (il cambio, come su tutte le elettriche non c’è). C’è invece l’opzione B (Brake), che una volta inserita sfrutta maggiormente il freno motore per produrre corrente. Agilissimo il parcheggio, grazie al raggio di sterzata da record.

 

NISSAN-e-NV200-Evalia-7-pos

 

Le prestazioni? Forse sono un tema “trascurabile” per chi compra un’Evalia; come sempre sulle elettriche impressiona più lo scatto al semaforo che la velocità massima (circa 120 km/h). Occhio invece all’autonomia, altro tema critico per chi sceglie l’elettrico. I 167 km di autonomia sono quelli dichiarati da Nissan, poi stile di guida, tipo di percorso (tangenziali e tratti in salita sono fortemente penalizzanti), utilizzo di accessori come climatizzatore e autoradio, possono ridurre anche di molto la percorrenza.

 

passeggeri

 

Come si ricarica? Come la maggior parte delle auto elettriche: dalla normale presa di casa da 220 V, dove serve una notte intera per ricaricare al massimo le batterie. Dalle colonnine pubbliche, in 3/4 ore circa. O installando una wallbox nel garage di casa (da 1.260 euro per i 3 kW, nella foto sotto); in questo caso bastano 4 ore per una ricarica. Comoda l’ app da scaricare sullo smartphone che non solo vi permette di controllare lo stato di carica, ma anche di attivare il climatizzatore a distanza.

 

ricarica

 

Infine il costo. La Nissan e-NV200 Evalia ha un prezzo di listino che parte da 30.950 euro se si noleggiano le batterie (il canone parte da 89 euro al mese), oppure da 36.850 se si sceglie di acquistare le batterie.

Articoli correlati