Per la prima volta filmata in Myanmar una coppia di panda minori (rossi)

Il panda minore, quello dal pelo rosso, è stato filmato per la prima volta in Myanmar da una ong britannica. Una cosa è chiara: il posto in cui abita non è granché.

Un gruppo di biologi dell’organizzazione britannica Fauna and flora international (Ffi) ha realizzato un filmato rarissimo, se non addirittura unico, di una coppia di panda minori in Myanmar (ex Birmania), anche conosciuti come panda rossi per il colore del loro manto. Per intenderci, è la stessa specie che ha ispirato i creatori del browser e del famoso logo Firefox di Mozilla.

 

La coppia è stata filmata mentre attraversa lentamente una parete rocciosa in alta quota dove dovrebbero esserci bambù e foreste di conifere. La cosa strana, dunque, è che la prima volta che si riesce a scovare un animale così raro in libertà coincida anche con la constatazione che il loro habitat è a rischio.

 

Il nordest del Myanmar, per la precisione la vetta di Imaw Bum (3.811 metri) nello stato di Kachin, è oggetto di deforestazione da parte di alcune aziende cinesi che non solo stanno minacciando il delicato ecosistema alpino ma stanno anche aprendo la strada alla caccia e al commercio illegale di specie in via d’estinzione che vanno ad alimentare il mercato nero in Cina.

 

panda-minore
© Paul Gilham/Getty Images

Al mondo vivono meno di 10mila esemplari di panda minore e per questo la specie è stata definita come “vulnerabile” dall’Unione mondiale per la conservazione della natura (Iucn). Fauna and flora international sta lavorando insieme al dipartimento per le Foreste del Myanmar per trasformare l’Imaw Bum in un parco nazionale. Il governo ha recentemente vietato l’esportazione di tronchi e legname non lavorato, ma dal 1990 al 2010 la copertura forestale nel paese è passata dal 58 al 47 per cento. Questo significa migliaia di alberi in meno a disposizione dei panda per procacciarsi il cibo e trovare un giaciglio comodo dove dormire.

 

La speranza di Ffi è che si possa giungere presto a un accordo che scoraggi definitivamente la deforestazione nel nord del Myanmar. Sarebbe bello se il prossimo video immortalasse una coppia di panda minori mentre si riposa tra un filare di pini.

 

Immagine in evidenza: © Paul Gilham/Getty Images

Articoli correlati