L’esplosione dei colori autunnali nel parco nazionale d’Abruzzo

Tra poco arriverà la neve. Per il momento però il Parco nazionale d’Abruzzo è uno spettacolo da vivere a piedi, con i suoi folgoranti colori autunnali.

Questione di poche settimane e arriverà la neve. Per il momento però il parco nazionale d’Abruzzo è ancora uno spettacolo tutto da vivere e da attraversare a piedi, con i suoi folgoranti colori autunnali.

Siamo a Civitella Alfedena, provincia dell’Aquila, paesino incastonato tra il lago di Barrea e il massiccio della Majella: il vero cuore del parco nazionale, dove l’Associazione italiana delle guide escursionistiche ambientali la scorsa settimana ha celebrato il proprio congresso nazionale e il proprio venticinquesimo anniversario. Da qui partono diversi sentieri per trekking di ogni livello, da facile a medio-difficile, tra cui per il lago Vivo a quello per la Camosciara.

Leggi anche: Cosa da fare e vedere nei parchi naturali dell’Abruzzo, a novembre

Articoli correlati