Parco Nazionale dell’Aspromonte

Lembo meridionale della catena appenninica, di origine granitico-cristallina, somiglia ad una gigantesca piramide.

Il parco, prossimo al mare, s’inerpica fino a 2000 mt con numerose
cime e diversi altopiani di origine sedimentaria marina. Segnato
profondamente da molti corsi d’acqua (fiumare), vanta la presenza
di numerose specie (lupo, falco pellegrino, gufo reale, astore),
è coperto da vasti boschi (faggio, abete bianco, pino nero,
leccio, castagno) e macchia mediterranea. Alcune rarità:
aquila del Bonelli, felce tropicale Woodwardia radicans. Situato al
centro del mediterraneo, ha notevoli presenze storiche, artistiche
e archeologiche, testimonianze della cultura arcaica, classica,
grecanica, medievale e moderna. Una meravigliosa esperienza
naturalistica, culturale ed umana per qualsiasi visitatore.

Sede: Via Aurora, s.n.c., 89050 Gambarie di Santo Stefano in
Aspromonte (RC)
tel. +39 0965 743060, fax +39 0965 743026

Articoli correlati
Il 21 novembre è la Giornata nazionale degli alberi, festeggiala con noi

Il 21 novembre è la Giornata nazionale degli alberi, nata per celebrare l’importanza che questi esseri viventi hanno avuto e continuano ad avere per la vita sulla Terra. Ma cosa possiamo fare per aiutarli? Tornare bambini e sporcarci le mani di terra, per esempio. Ma se non abbiamo questa possibilità, nessun problema: le alternative ci sono.