Parmigiana di carciofi, ricetta della cucina pugliese

Volete qualcosa di diverso dalla solita parmigiana di melanzane? La ricetta della parmigiana di carciofi è perfetta: golosa come deve essere, ma con il prezioso gusto dei carciofi.

indice_sostenibilita_03

Lasciano la dolcezza in bocca i carciofi fritti, e la loro croccantezza li rende adatti anche a creare monoporzioni, pronte per essere portate a spasso e gustate a temperatura ambiente.

Ingredienti parmigiana di carciofi per 2 persone

2 carciofi
150-200 g di mozzarella fior di latte
250-300 g si salsa di pomodoro
Parmigiano grattugiato
farina di frumento integrale
1 spicchio d’aglio
basilico fresco
1 limone
olio extravergine di oliva
olio di semi per friggere
sale e pepe

Parmigiana di carciofi
I colori invitanti degli ingredienti per la parmigiana di carciofi © Beatrice Spagoni

Preparazione

Pulire i carciofi togliendo il gambo (che terrete da parte) ed eliminando le foglie esterne più coriacee. Tagliare le punte poi tagliarli a metà ed eliminare l’eventuale barbetta centrale e le spine interne, quindi tuffarli subito in una bacinella con acqua fredda acidulata con il limone. In una casseruola rosolare lo spicchio d’aglio pelato con 2 cucchiai di olio, versarvi la salsa di pomodoro, salare, pepare leggermente e lasciare insaporire con qualche foglia di basilico per circa 10-15 minuti. Preriscaldare il forno a 200°C.

Parmigiana di carciofi
Affettare i carciofi piuttosto sottili, dopo averli tagliati a metà e puliti © Beatrice Spagoni

Intanto, affettare i carciofi abbastanza sottili e scaldare l’olio per friggere in una padella a bordi alti. Scolare le fettine di carciofi dall’acqua acidulata, sciacquarli velocemente e tamponarli, poi infarinarli e immergerli un po’ alla volta nell’olio bollente. Lasciarli friggere finché saranno dorati e le foglioline inizieranno ad accartocciarsi, quindi scolarli e adagiarli in un piatto ricoperto con dei fogli di carta assorbente. A cottura ultimata togliere il sugo dal fuoco. Scolare la mozzarella e affettarla. Foderare una teglia da forno con un foglio di carta da forno e creare la parmigiana: distribuire uno strato di carciofi fritti, uno di mozzarella, un poco di sugo di pomodoro, qualche fogliolina di basilico e una grattugiata di Parmigiano. Ripetere l’operazione fino ad esaurimento degli ingredienti e cospargere con del Parmigiano grattugiato. Coprire la parmigiana con un foglio di alluminio e infornare per circa 20 minuti, poi, a 10 minuti dal termine di cottura, scoprirla e lasciarla dorare. Sfornare la parmigiana e servirla subito o più tiepida.

Notizie e consigli

Potete sbizzarrirvi con più versioni, per questa parmigiana che pare abbia origine in Puglia. Per esempio, potete aggiungere le uova all’impanatura dei carciofi, oppure sostituire la mozzarella con una provola. Il gusto sarà più deciso. Noi, invece, abbiamo deciso di valorizzare il sapore dei carciofi coprendolo il meno possibile.

Parmigiana
Sfornate la parmigiana di carciofi e servitela subito o a temperatura ambiente © Beatrice Spagoni

Articoli correlati