La stampa internazionale e l’Hybrid Synergy Drive

La Prius è l’iPod delle ibride. Se le guidi aggressivamente, le ibride sono molto più divertenti di quanto si pensi. Il sistema Hybryd synergy drive piace!

La Prius è l’iPod delle ibride. Se le guidi aggressivamente, le ibride sono molto più divertenti di quanto si pensi. E già a dicembre, ci sono fino a 4.000 € di ecoincentivi. Questi e molti altri spunti si ritrovano negli articoli scritti sull’Hybrid Synergy Drive di Toyota, in Italia e in tutto il mondo. L’Hybrid Synergy Drive di Toyota miscela la potenza tra il motore a benzina e i motori elettrici. Di generazione in generazione, i passaggi tra le varie modalità di marcia e la ricarica delle batterie gestiti da questa notevole tecnologia sono sempre più scorrevoli e impercettibili. CNN, maggio 2005

Probabilmente sapete che le ibride sono d’attualità anche se non siete abbonati ad Automotive News. Che la vostra causa sia lo stop al riscaldamento globale o la riduzione della dipendenza dal petrolio straniero, questa generazione di auto ecoefficienti promette di far la differenza per il nostro pianeta, il nostro paese e il nostro portafoglio… Certo, il re dei sistemi ibridi è quello di Toyota. Edmunds.com, 2008

Questi veicoli, chiamati ibridi, sono né più né meno delle meraviglie della modernità. Ne esistono diverse tipologie, ma un particolare progetto (secondo la mia opinione personale) sembra oscurare tutti gli altri in termini di efficienza e brillantezza nell’engineering. E’ costruito da Toyota e ha il nome tecnico Hybrid Synergy Drive”. Gearhead, aprile 2010

Per Toyota non è inconsueto essere prima. Bisogna anche darle atto di aver reso popolare la tecnologia ibrida, che a partire dal lancio della Prius ha dominato il mercato in tutte le sue successive generazioni. Autoblog.com, giugno 2010

Toyota vince nuovamente il premio ‘Green Engine of the Year’ grazie alla sua trasmissione Hybrid Synergy Drive. La trasmissione full hybrid di Toyota resta per l’industria un punto di riferimento, grazie all’efficienza dei consumi e alla riduzione delle emissioni. Dal 1999, anno di introduzione del concorso International Engine of the Year, il marchio Toyota ha ottenuto un totale di 22 titoli. CO2 Motori, giugno 2010

Sono 14 gli anni di storia di un’automobile che ha rivoluzionato il modo di pensare dei consumatori, dei legislatori, dell’industria e della politica internazionale sulla fattibilità, l’accettabilità e la desiderabilità di un’auto per passeggeri a trazione alternativa e a bassi consumi. Washington Post, maggio 2011

Come funziona il Toyota Hybrid Synergy Drive? Con questo video è facile comprendere i meccanismi che regolano i flussi di energia tra il motore termico, l’elettrico e l’accumulatore, il ruolo del sistema di recupero dell’energia in frenata e così via. E pure il grottesco protagonista del video (perfetto prototipo di un becero tamarro tedesco) pare afferrare un concetto tanto semplice quanto intelligente… Auto Blog, luglio 2011

La Toyota è il primo produttore mondiale di auto benzina-elettriche, e la Prius è diventata l’iPod delle ibride. Los Angeles Times, agosto 2011

Dal parcheggio dell’aeroporto ci muoviamo in modalità elettrica. Ma appena sulla rampa d’uscita, interviene il motore termico di 1.8 litri. Poco male, la Toyota Auris Hybrid si rifà in molte altre occasioni: ripartenze, guida con bassa richiesta di potenza, frenata. Riusciamo a destreggiarci bene nel traffico, la compatta giapponese infatti è abbastanza agile, e con uno sterzo pronto e consistente, più di quanto ci saremmo aspettati. Quattroruote, gennaio 2012

Planet Ark [servizio di news ambientali dell’agenzia Reuter] approva e supporta l’Hybrid Synergy Drive di Toyota per incoraggiare la diffusione di una guida sempre più verde. Specificamente, appoggiamo il sistema per le seguenti ragioni: riduzione dei consumi di benzina, riduzione delle emissioni di CO2, riduzione degli inquinanti. Riduzioni che, nei test, vanno dal 35% al 50% nella vita di un veicolo, rispetto a quelli convenzionali. E fino all’80% in meno di smog rispetto a un modello americano. Planet Ark, maggio 2012

Pronti, silenzio, via. Ibrida senza frontiere. Dopo anni di ‘confino’ sotto la pelle della Prius, l’Hybrid Synergy Drive è stato dapprima nobilitato dal marchio premium Lexus, poi ha vestito i panni più comuni della Auris, fino a dare una pennellata di verde alla Yaris e, dopo pochissimo tempo, alla prima monovolume ibrida del mercato. Un’espansione che si riflette anche nei numeri di mercato. Omniauto, giugno 2012

Gli americani amano le ibride. Finora gli europei un po’ meno. Sapendolo, Toyota ha deciso di concentrarsi su questo fronte e per illustrarci le nuove tattiche ci ha invitato a quel che hanno chiamato European Hybrid Safari. Dopo sei giorni a girare per tutto il Nord Europa posso dirvi che, dalle utilitarie per pendolari fino ai prototipi da corsa per Le Mans, con l’Hybrid Synergy Drive la Toyota è molto molto più avanti di quanto credessi. Motor Trend, giugno 2012

La doppia motorizzazione termico/elettrica è stata finora relegata in nicchie di mercato frequentate soprattutto da automobilisti con gusti in controtendenza, oltre che animati da una coscienza ecologica. Ma adesso la ‘questione ibrida’ sembra destinata a rientrare in una dimensione più coerente e il merito va alla Toyota, la Casa che finora ha investito di più in questo campo: la prima Prius risale infatti al 1997. Corriere dello Sport, luglio 2012

HSD. Dietro questa sigla c’è un sistema di gestione della propulsione mutuato direttamente dalla Toyota Prius, il che consente alla Yaris di muoversi anche in modalità esclusivamente elettrica, facendosi bastare un litro di carburante per percorrere fino a 28,6 km, dieci in più, secondo i dati dichiarati rispetto alla classica versione a benzina di pari potenza. Stando ai dati dichiarati, anche l’ambiente ringrazierà, giacché si parla di appena 79 g/km di CO2 emessa. AutoTom, ottobre 2012

Ovviamente, il più convincente modello della Camry XLE è quello equipaggiato con l’Hybrid Synergy Drive (HSD)… Abbiamo scoperto che una guida aggressiva da un semaforo all’altro è in effetti alquanto divertente. Eravamo entrati in auto pensando che fosse noiosamente lenta, invece avevamo torto; l’auto ha molto più spunto di quanto ci si possa aspettare. E solo mezzo serbatoio se n’è andato in sette giorni di prove. Tom’s Hardware, ottobre 2012

La nuova Toyota Yaris Ibrida è stata premiata con un riconoscimento davvero molto importante: ci stiamo riferendo al ‘Prix de la Voiture Verte 2012’, che è stata assegnato alla vettura del marchio asiatico da parte di alcuni colleghi transalpini. I giornalisti hanno voluto mettere in evidenza una particolare caratteristica, ovvero l’ottimo rendimento connesso alla motorizzazione interamente ibrida che alimenta questo piccolo gioiello. Leonardo Ultimo Giro, aprile 2013

Per questo tipo di berline – ancor di più per le Toyota – la tecnologia ibrida sembra la scelta più intelligente. E l’ultimissima versione del sistema Hybrid Synergy Drive – ancor più silenzioso e fluido di prima – genera una potenza combinata di 200 CV. New York Times, maggio 2013

La Toyota Auris Touring Sports è a prima station wagon disponibile con l’innovativo sistema di propulsione Hybrid Synergy Drive. In particolare, la vettura fa parte della nuova strategia di Toyota riguardo la vendita di auto ibride: basti pensare che il 20% delle vendite totali del costruttore giapponese in europa sono rappresentate da auto a trazione ibrida. QN Motori Online, giugno 2013

C’era una volta la Toyota Prius, l’auto ibrida per definizione, capace di affascinare centinaia di migliaia di automobilisti in tutto il mondo grazie a consumi ed emissioni da primato. Poi la berlina giapponese ha iniziato a fare scuola e la famiglia delle ibride del colosso giapponese si è allargata sempre di più (e sempre più si amplierà) con l’arrivo di nuovi modelli dalle forme più convenzionali. L’ultima nata è la Auris Touring Sports Hybrid, versione station wagon a doppia motorizzazione benzina/elettrico della sempre più apprezzata compatta di Toyota. Gente Motori, luglio 2013

Ma la Toyota Auris Touring Sports più interessante è senza dubbio quella con powertrain ibrido, tanto che, secondo Toyota, potrebbe rappresentare quasi la metà di tutto il mix delle vendite, vista anche la mancanza di concorrenti sul mercato. Sicurauto.it, luglio 2013

Funziona. Ok, come quasi tutte le auto nuove. Ma questa porta con sé anche un sacco di promesse che gli altri non riescono a mantenere. A partire dall’incredibile parsimonia nei consumi (40 mpg nel ciclo combinato), al top della categoria, grazie al ben calibrato Hybrid Synergy Drive con cui questa Avalon Hybrid è equipaggiata. Fox News, settembre 2013

Dato che Toyota fondamentalmente ha inventato la moderna tecnologia ibrida, lo ha fatto ben prima di chiunque altro e – cosa curiosa, il 92% di tutte le Lexus vendute in Europa sono ibride – ci aspettiamo moltissimo, da queste auto. Treehugger, settembre 2013

Se siete ancora indecisi sull’acquisto di una vettura ibrida ci pensa Toyota a togliervi il dubbio: con la nuova formula d’acquisto “Valore sicuro hybrid” il marchio giapponese tutela i suoi clienti sulla svalutazione della vettura usata. L’iniziativa prevede grande flessibilità in fase di acquisto e permette di scegliere l’importo dell’anticipo da versare, la durata del finanziamento e il valore della rata mensile. La Repubblica, ottobre 2013

Una nuova formula d’acquisto per garantire ai clienti il valore dell’ibrido nel tempo. Si chiama ‘Valore Sicuro Hybrid’, la formula finanziaria che permette di scegliere l’anticipo da corrispondere al momento dell’acquisto; la durata del finanziamento e l’accessibilità della rata ed i servizi opzionali come manutenzione ed assicurazione. Ansa, ottobre 2013

L’idea è: viaggiare rispettando l’ambiente senza pesare troppo sul portafoglio. Si tratta di una formula di pagamento dilazionato in cui si paga subito un anticipo ridotto e rate mensili contenute. E’ di questi giorni infatti il lancio del programma Toyota Valore Sicuro Hybrid, che prevede su tutta la gamma ibrida Toyota una formula di acquisto con il pagamento dilazionato del 50% del prezzo e la possibilità, dopo tre anni, di saldare il conto o di restituire la vettura. Greenstart, ottobre 2013

Valore Sicuro Hybrid è la nuova formula d’acquisto lanciata da Toyota Motor Italia applicabile a tutti i modelli ibridi Toyota, come Toyota Yaris, Auris, Prius, e Prius Plug-in. La formula finanziaria è stata costruita intorno al Valore Futuro Garantito e permette un’estrema flessibilità in fase d’acquisto. Oltre ai vantaggi già noti dell’ibrido Toyota come le basse emissioni, i consumi ridotti, la massima affidabilità e i minimi costi di gestione. Infomotori, ottobre 2013

Per incentivare l’acquisto dei suoi modelli ibridi, una tecnologia nella quale è decisamente all’avanguardia da qualche anno, Toyota ha lanciato da qualche giorno la nuova campagna ‘Valore Sicuro Hybrid’. Risparmiauto, novembre 2013

Significativo il traguardo di immatricolato raggiunto nel cumulato gennaio – ottobre 2013 da Toyota con le sole vetture ibride, ben 10.000 unità. Notevole il risultato di penetrazione nelle prime due settimane dell’innovativa formula di acquisto Valore Sicuro Hybrid: un cliente su 3 ha scelto di acquistare la sua Toyota Hybrid con questa soluzione, nata con lo scopo di garantire ai clienti la sicurezza che solo l’acquisto di un veicolo ibrido Toyota può dare. Ruoteperaria, novembre 2013

Secondo i dati pubblicati, le emissioni di CO2 prodotte dalle vetture Toyota in Europa sono diminuite del 29% negli ultimi 12 anni, raggiungendo una media di 121,9 g/km; un ottimo risultato se paragonato alla media generale del settore, diminuita del 23%. Toyota è il brand automotive ad offrire la più alta percentuale di veicoli con emissioni al di sotto ai 100 g/km, pari al 23% dell’intera gamma. Trasportando, novembre 2013

Già a dicembre, fino a 4.000 € di ecoincentivi sulla gamma hybrid. E con Valore Sicuro Hybrid il valore della tua auto è garantito nel tempo. Toyota, dicembre 2013

Articoli correlati