Stanza Dello Scirocco

Ed eccoci ancora insieme LidiaMia. Sono qui nella mia Stanza dello Scirocco, seduto alla scrivania come sempre, con la finestra aperta su questo mare e con Strombolicchio immobile, che mi fissa.

Stanza Dello Scirocco

…La Musica:

– Tuareg, Gianmaria Testa dal cd Altre Latitudini
– L’Ufficio in Riva al Mare, Antonella Ruggiero dal cd Genova, la
Superba
– A Finestra, Carmen Consoli dal suo ultimo cd Elettra
– Ciuri di Campu, Lautari dal cd Arrè
– Dormi e Vola, Lautari dal cd La Casa di Icaro


Basilio Santoro

Articoli correlati
Racconti OnAir

Ogni venerdì proporremo su queste onde cinque racconti scritti da voi. Continuate ad inviarcene!

IllogicoMuro

IllogicoMuro Il 9 novembre del 1989 crollava il muro di Berlino. Sono passati esattamente 20 anni e la storia non c’ha insegnato niente continuiamo ad innalzare muri su muri giorno dopo giorno sono muri non visibili ad occhio nudo come invece era quello…

IllogicaAlda

IllogicaAlda Alda Merini, poetessa milanese se ne andata. Se ne andata domenica 1 novembre tutti santi. Il giorno prima del giorno dei morti. Del resto la sua poesia era benedetta e vivrà per sempre…

IllogicaAbitudine

IllogicaAbitudine: riadattamento testi di Basilio Santoro da Vincere la Paura del Cambiamento di Jacopo Fo. inserito nel libro L’anticasta di Michele Dotti e Marco Boschini edito da EMI.

IllogicaIkea

IllogicaIkea Riadattamento testi di Basilio Santoro da Vincere la Paura del Cambiamento di Jacopo Fo. inserito nel libro L’anticasta di Michele Dotti e Marco Boschini edito da EMI.

IllogicaGuerraDeiRoses

IllogicaGuerraDeiRoses : riadattamento testi di Basilio Santoro da Vincere la Paura del Cambiamento di Jacopo Fo. Inserito nel libro L’anticasta di Michele Dotti e Marco Boschini edito da EMI.

IllogicoComune

IllogicoComune CHE POI in quel viaggio Pasolini era cronista e poeta. Ci presentava la povertà…

IllogiciIngredienti

IllogiciIngredienti amare il proprio Paese significa ribellarsi alle ingiustizie e gridare forte contro gli abusi del potere, ma significa anche riconoscere e gratificare la fantasia, il coraggio e l’eccellenza, che si annidano ancora tra le pieghe di questa terra.