Si al senato al decreto Alemanno sugli Ogm

Si al senato al decreto Alemanno sugli Ogm

Testo originale del decreto Testo dopo l’approvazione della Camera e del Senato (Salvaguardia del principio di coesistenza) (Salvaguardia del principio di coesistenza) 1. Le colture di cui all’articolo 1 sono praticate senza che l’esercizio di una di esse possa compromettere lo svolgimento delle altre e senza che nessuna determinazione possa essere assunta al fine di

Natale equo e solidale al Banco di Garabombo

Natale equo e solidale al Banco di Garabombo

Nei 350 metri quadri di esposizione si possono trovare tutti i prodotti del commercio equo e solidale, importati senza sfruttamento, per garantire ai produttori del Sud del mondo guadagni equi e la possibilità di una vita dignitosa. Tra gli alimentari, oltre ai classici tè, caffè, miele e cioccolato in tantissime varianti, il Banco di Garabombo

Nicolas Joly – Il vino tra cielo e terra

Nicolas Joly – Il vino tra cielo e terra

?… Le facili tecnologie tradiscono e allontanano il vino dalla sua identità profonda e originale e dalla capacità di evolversi nel tempo. Solo attraverso la loro rinuncia, la vite può tornare alla sua piena espressione che esalta l’intero potenziale di originalità del proprio vino.” In contrapposizione al dilagare delle biotecnologie, all?omologazione del gusto, alla perdita

A Chernobyl, la solidarietà germoglia

A Chernobyl, la solidarietà germoglia

Il progetto, pur tra mille difficoltà e stop and go dovuti alle più svariate cause, sta procedendo. L’anno scorso si è raggiunto il risultato più grande: per la prima volta in un villaggio contaminato della Bielorussia (il villaggio di Dubovy Log che è, fra l’altro il più contaminato in assoluto) e a 17 anni di

Appuntamento a Eco & Equo

Appuntamento a Eco & Equo

Sono sempre più numerose le iniziative e le fiere che propongono al grande pubblico i temi del consumo solidale ed ecocompatibile, in risposta alla crescente sensibilità su questi temi. Ecco allora, alla Fiera di Ancona, “Eco & Equo”: dall’8 al 10 ottobre una grande mostra mercato dei prodotti ecocompatibili ed equosolidali. Eco & Equo, nella

OMS: meglio tornare al latte materno

OMS: meglio tornare al latte materno

Un gruppo di ricercatori dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, guidato da Jeremy Lauer, ha preso in esame i tassi di allattamento in 94 paesi sottosviluppati: dalla ricerca, pubblicata su BMC Medicine, risulta che troppi bebè vengono alimentati con latte formulato anziché allattati al seno, e per questo esposti a malattie che possono portare anche alla morte.

La prima “università del gusto” del mondo

La prima “università del gusto” del mondo

L’inaugurazione ufficiale si tiene a Pollenzo, frazione di Bra (Cn) alle ore 16, nella piazza Vittorio Emanuele, antistante l’Agenzia. Intervengono Giovanni Alemanno, Ministro delle Politiche Agricole e Forestali, Giuliano Urbani, Ministro dei Beni Culturali, Vasco Errani, Presidente della Regione Emilia Romagna, Enzo Ghigo, Presidente della Regione Piemonte, e Carlo Petrini, fondatore e Presidente di Slow

“Nel nostro piccolo” fiera dedicata all’ecologia,

“Nel nostro piccolo” fiera dedicata all’ecologia,

“Istruzioni per l’uso”: questo lo slogan de “Nel nostro piccolo”, la manifestazione che per il secondo anno di seguito il Bloom, storico circolo Arci mezzaghese, organizza con il patrocinio del Comune e la Pro Loco di Mezzago. Abbiamo chiesto a Stefano Longoni, Presidente del Bloom, di parlarcene. “Istruzioni per l’uso è il sottotitolo che più

Avvicinarsi “naturalmente” al bio

Avvicinarsi “naturalmente” al bio

Nella Comunità Montana in cui lavoro da 3 anni è partito un progetto, all’inizio finanziato dalla Provincia di Bologna, chiamato “Mercato delle cose buone”. Il mercato, che ha un appuntamento mensile da aprile a novembre, non solo bio, si è posto l’obiettivo di portare sulla piazza i piccoli agricoltori (tutte quelle realtà che non potendo

Noi, il popolo del “bio”

Noi, il popolo del “bio”

Il progetto Omiard, Organic Marketing Initiatives and Rural Devolpments, ricerca finanziata dall’UE che ha coinvolto esperti di 18 Paesi europei, dà un nuovo approfondito ritratto di chi acquista bio. Vi sono dati significativi sugli elementi positivi che inducono gli europei ad acquistare prodotti bio e sui fattori che invece rappresentano un barriera. Per i consumatori