Valeria Golino a nudo per una moda più green

L’attrice italiana Valeria Golino è diventata modella per un giorno.

L’organizzazione ambientalista ha
sottoposto a 15 case d’alta moda un questionario di 25 domande
finalizzato a chiarire i legami che ci sono tra i loro processi
produttivi e la deforestazione in Brasile e in Indonesia e
l’inquinamento di fiumi e laghi in Cina e in
Messico.

La campagna si chiama “The fashion
duel
” e vede il coinvolgimento di Valentino, l’unica casa di moda che ha passato a pieni
voti il test e che si è impegnata a seguire politiche di
acquisto e produzione sostenibile; Armani, Dior, Gucci, Louis
Vuitton, Ermenegildo Zegna, Versace e Salvatore Ferragamo si sono
impegnate solo parzialmente; Cavalli, Ferretti, Trussardi, Chanel,
Dolce e Gabbana, Hermès e Prada non si sono impegnate o non
hanno nemmeno risposto al questionario.

Articoli correlati