Beck: presto un nuovo album e c’è pure Pharrell Williams

Tante novità per i fan di Beck e non solo: dalla pubblicazione imminente di “Morning Phase” a un nuovo album a cui parteciperà anche Pharrell Williams

Il 25 febbraio uscirà Morning Phase, nuovo album che arriva a sei anni di distanza dal suo ultimo disco di inediti, Modern Guilt (senza contare Song Reader, album del 2012 uscito solo in forma di spartito). Pare però che Beck quest’anno abbia in serbo altre novità dal punto di vista musicale.

 

Intanto in questi ultimi mesi sono stati pubblicati alcuni singoli che non saranno inclusi nel nuovo disco come DefriendedGimmie e I won’t be long (cantata con Kim Gordon, ex dei Sonic Youth). Nel corso del 2014, poi, potrebbe essere pubblicato un intero album di inediti registrato con la collaborazione di diversi artisti tra cui Pharrell Williams, vincitore qualche settimana fa del Grammy come Produttore dell’Anno e protagonista durante la cerimonia di premiazione di una storica performance live con i Daft Punk e Stevie Wonder. Il prossimo 2 marzo inoltre l’artista si esibirà alla Notte degli Oscar con Happy, brano scritto per Cattivissimo me 2 e candidato nella categoria Miglior Canzone Originale.

 

E se dunque nell’ultimo album che sta per uscire, Beck parla di influenze come quelle di Nick Drake e Bert Jansch e cerca quindi di ridare lustro a una certa tradizione cantautorale con il suo tocco personale, con il prossimo disco che sarà pubblicato sempre quest’anno l’artista dovrebbe riprendere il discorso di Modern Guilt, avvalendosi della preziosa collaborazione di alcuni illustri colleghi. Non ci resta che attendere.

 

Leonardo Follieri

Articoli correlati