A Boston lo smartphone si ricarica con la panchina solare

Realizzata da uno spin off del Mit, questa panchina intelligente permette di ricaricare tutti i device a batteria grazie all’energia solare. In più monitora la qualità dell’aria e l’inquinamento acustico.

Ce ne sono già una decina installate a Boston di Soofa, che comunicano costantemente con gli utenti a loro collegate. Realizzate dal Changing Enviroments, uno spin off del Mit Media Lab, la panchina solare è stata pensata, disegnata e realizzata da tre ragazze che affermano di avere una visione “uscire di casa e vivere in una città sempre più nuova, intelligente e sostenibile”.

 

Un complemento d’arredo urbano che permette ai cittadini di poter godere di un momento di relax e nel frattempo di ricaricare il proprio smartphone o tablet, grazie ad un pannello fotovoltaico installato al centro della panchina. “Ormai i nostri cellulari non servono solo a fare telefonate, perché le nostre panchine devono essere solo delle sedute?”, ha commentato il sindaco di Boston, Martin J. Walsh.

 

soofa3-1

 

Le panchine, che inizialmente saranno finanziate da Cisco System, sono inoltre connesse via wireless comunicando le varie informazioni ambientali raccolte durante la giornata e visibili direttamente dal sito ufficiale Soofa.co grazie ad una mappa opensource. Una sorta di stazione di rilevamento che registra i livelli di qualità dell’aria e dell’inquinamento acustico.

 

soofa

 

Il progetto è stato presentato anche alla White House Maker Faire, la prima fiera organizzata direttamente dalla Casa Bianca per rilanciare il settore manufatturiero americanno. A Boston è inoltre attiva una sorta di petizione che chiede direttamente ai cittadini dove vorrebbero installate le nuove panchine intelligenti.

Siamo anche su WhatsApp. Segui il canale ufficiale LifeGate per restare aggiornata, aggiornato sulle ultime notizie e sulle nostre attività.

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale.

L'autenticità di questa notizia è certificata in blockchain. Scopri di più
Articoli correlati
Coltivare la barba di Giove: segreti per un giardino rigoglioso

La barba di Giove, o Centranthus ruber, incanta per le sue fioriture prolungate e la resistenza alla siccità, rendendola una gemma nei giardini. Questa perenne illumina gli spazi dal tardo spring all’autunno con fiori che variano dal rosso vivace al bianco e rosa, attrattiva per farfalle e api. Non solo bella, ma anche ricca di

9 Consigli pratici per il cambio armadio in vista dell’inverno

Con l’arrivo dell’inverno, il cambio di stagione costituisce un’attività di riordino fondamentale, una tappa obbligata per dare un nuovo volto al tuo guardaroba in vista dell’arrivo di condizioni climatiche più rigide. E’ arrivato quindi il momento di preparare il guardaroba in modo strategico per affrontare le sfide climatiche e per trovarti a tuo agio nella