Brian Epstein: 80 anni fa nasceva il manager dei Beatles

Oggi sarebbe stato un compleanno importante per Brian Epstein. Lo storico manager dei Beatles infatti avrebbe compiuto 80 anni.

Oggi Brian Epstein, storico manager dei Beatles, avrebbe compiuto 80 anni. Nato a Liverpool il 19 settembre 1934, nel novembre 1961 si ritrovò nella sua città al Cavern Club per vedere quegli allora quattro “semplici” ragazzi suonare, senza sapere ovviamente che di lì a poco sarebbero diventati i Fab Four anche per merito suo. Lui era negoziante di dischi e aveva raccontato tale episodio insieme al resto della sua vita in “Una cantina piena di rumore” (Arcana, 2013), autobiografia del 1964 pubblicata lo scorso anno in Italia.

 

“L’interno del club era nero come una profonda tomba, umido, bagnato e puzzolente, e mi pentii di esserci venuto. C’erano circa duecento giovani che ballavano, parlavano o mangiavano un ‘Cavern lunch’, zuppa, panino, cola e cose del genere. Dappertutto gli amplificatori mettevano gli hit del momento, prevalentemente americani, e ricordo di aver considerato la possibilità di instaurare qualche legame tra la neonata Nems Enterprises e il Cavern in connessione con la Top 20.
Iniziai a parlare con una delle ragazze”…

 

Fu questo l’inizio di un’avventura più che fortunata per i Beatles e ovviamente anche per Brian Epstein.

E chissà come avrebbe arricchito oggi quell’autobiografia, se fosse ancora in vita… Il manager infatti fu trovato morto il 27 agosto 1967 nella stanza da letto di casa sua. Secondo il referto del coroner Gavin Thurston, Epstein sarebbe deceduto a causa di un’overdose di Carbitral, mentre l’anatomopatologo Donald Teare sostenne che la quantità di tale fortissimo sedativo trovato nel sangue non sarebbe stata fatale per il grande manager dei Fab Four.

 

Leonardo Follieri

Articoli correlati
Lucio Battisti arriva sulle piattaforme di streaming online

Dopo una battaglia legale (in realtà ancora in corso) sui diritti musicali del catalogo della casa editrice musicale Acqua Azzurra, il liquidatore nominato dal Tribunale di Milano ha annunciato “l’estensione del mandato anche all’incasso dei diritti sul web” di dodici dischi a firma Lucio Battisti-Mogol.

Yoko Ono nel cast del nuovo film di Wes Anderson

Isle of dogs è il titolo del nuovo film d’animazione firmato Wes Anderson. A dare voce ai personaggi, tanti artisti e attori fra cui Yoko Ono, Bill Murray, Tilda Swinton, Edward Norton e Scarlett Johansson.