Canadian sphynx, il gatto nudo che sta conquistando il mondo

Gatto decisamente affascinante, il canadian sphynx non ha pelo, caratteristica che gli conferisce un aspetto particolarissimo. Conosciamolo meglio con l’aiuto degli esperti.

È davvero affascinante questo canadian sphynx, gatto nudo dalle grandi orecchie e dagli occhi magnetici. Più che rara – ormai lo sphynx si sta facendo conoscere e apprezzare in tutto il mondo – questa razza è senz’altro particolare. Non si tratta dell’unico gatto nudo perché, successivamente alla sua scoperta, hanno cominciato ad essere selezionati anche il don sphynx (donskoy), il peterbald e un gatto nudo che potremmo davvero definire raro che è il kohana, di origine hawaiana e di cui esistono pochissimi esemplari al mondo.

Tornando però al canadian sphynx e riprendendone un po’ le origini, già nel suo nome troviamo un’indicazione: il Canada, infatti, rappresenta il punto di partenza della storia moderna dello sphynx. “Si tratta di una mutazione genetica totalmente naturale, che è stata portata avanti con la selezione della razza. Perciò, a differenza di errate voci che girano, non si tratta assolutamente di un gene modificato in laboratorio!”, specifica Luca Carletti, medico veterinario.

canadian sphynx gatto nudo caratteristiche
Il canadian sphynx è un gatto particolare perché privo di pelo © Kemidia sphynx

Il riconoscimento della razza

Lo sphynx è relativamente giovane: tra la fine degli anni Sessanta e la metà degli anni Ottanta nacquero i primi esemplari e i primi programmi di selezione in Canada, Stati Uniti ed Europa, che portarono al riconoscimento della razza in maniera ufficiale da parte di Tica nel 1986, di Cfa nel 1998 ed infine di Fife nel 2001. Indubbiamente, la selezione dello sphynx è legata alla particolarità morfologica che lo contraddistingue: la nudità, che è esattamente l’antitesi di ciò che è il classico felino nell’immaginario collettivo (il persiano per intenderci). E ancora, non è solo il suo aspetto fisico a renderlo particolare, ma anche la sua meravigliosa indole da “gatto-cane”.

Leggi anche:

sphynx razza gatto caratteristiche
Indubbiamente, la selezione dello sphynx è legata alla particolarità morfologica che lo contraddistingue: la nudità © Kemidia sphynx

Il carattere del canadian sphynx

Il canadian sphynx è un gatto estremamente curioso, intelligente, affezionato, socievole e interattivo con tutta la famiglia, eventuali cani o altri animali compresi (ovviamente nel pieno rispetto dell’individualità di qualsiasi soggetto, che comunque va sempre tenuta in conto). “Lo sphynx è sicuramente adatto per chi ha voglia di avere un micetto curioso e sempre presente in ambito domestico, un gatto che non ama essere lasciato solo per lunghi periodi e che gradisce la compagnia sempre e comunque”, spiegano all’allevamento Kemidia sphynx.

“Questo non significa certamente che sia adatto solo a casalinghe, pensionati o a chi lavora in casa. Il vostro tipo di attività quotidiana non è un fattore limitante nell’acquisto di un canadian sphynx, ma dimenticatevi il classico gatto che viene a disturbarvi solo per mangiare: si gioca, si dorme assieme poi si gioca ancora, e così via. Insomma, è come avere un piccolo cagnolino che dà tantissimo, ma chiede anche tanto”. Ovviamente lo sphynx non è un gatto che può trascorrere la sua vita all’aria aperta, ma vive felicemente un’esistenza casalinga in compagnia degli umani.

Sphynx gatto razza caratteristiche
Il canadian sphynx si comporta come un cane ed è molto socievole e vivace (nella foto Tina, esemplare di 4 mesi) © Kemidia sphynx

La salute del canadian sphynx

Quali sono patologie di cui tener conto nel caso del canadian sphynx? “Se parliamo di salute del gatto nudo, non si può non parlare di cardiomiopatia ipertrofica felina (hcm)”, spiega il dottor Luca Carletti. “Viene ormai considerata una patologia ‘di razza’ anche se in realtà la cardiomiopatia ipertrofica non ha sempre una base ereditaria ed è una malattia presente in generale nella specie felina. Si ipotizza però, nello sphynx come in altre razze (per esempio il maine coon), una possibile origine genetica anche se non esiste, al momento, un test genetico per il canadian sphynx in grado di individuare soggetti positivi, portatori o negativi. Questo semplificherebbe enormemente il lavoro di selezione riguardante la salute dei gatti nudi, ma purtroppo per adesso dobbiamo accontentarci dell’unico mezzo che abbiamo a disposizione che è l’ecocardiografia”.

Ogni anno, comunque, è bene che i riproduttori siano sottoposti a screening ecocardiografico da parte di cardiologi specialisti per mantenere controllati gli spessori delle pareti cardiache e la funzionalità cardiaca in generale. “Questo test viene raccomandato anche per i gatti acquistati da compagnia e normalmente se ne valuta la frequenza insieme al cardiologo”, concludono all’allevamento Kemidia sphynx.

canadian sphynx gatto nudo
È bene che ogni anno i riproduttori siano sottoposti a screening ecocardiografico da parte di cardiologi specialisti © Nickolas Titkov/Flickr

Le cure da riservare ad un gatto nudo

Le cure che un gatto nudo richiede riguardano soprattutto l’igiene e la pulizia quotidiana. Non c’è certamente da spazzolare una lunga pelliccia, ma la cute di questo gatto è soggetta a delle secrezioni superiori a quelle presenti in un felino di altro tipo e lo sphynx si “sporca” più facilmente. “Le secrezioni sono perciò naturali nel gatto nudo e si dimostrano protettive per la cute dell’animale. Quindi è sufficiente un bagno ogni tanto per tenere l’epidermide pulita, eseguito con prodotti specifici e, se possibile, a base naturale”, delucidano da Kemidia sphynx.

La frequenza dei bagni dipende molto dal tipo di cute e dall’alimentazione ed è perciò decisamente individuale. “Ci sono soggetti che si sporcano maggiormente, ma non è raccomandabile fare bagni frequenti. Se necessario, eventualmente, è meglio usare dei panni in microfibra bagnati con acqua tiepida o delle salviettine per animali. Anche sulle unghie si può accumulare del secreto cutaneo e creare un film marroncino che può essere pulito regolarmente con un cotone bagnato o con delle salviette. Le orecchie vengono pulite ogni 7/10 giorni per togliere il maggior deposito di cerume legato sempre all’assenza di peli nel canale auricolare. Normalmente a queste cure vengono abituati da piccoli, perciò è bene che l’allevatore insegni ai nuovi proprietari come fare per mantenere al meglio il proprio micio”, concludono gli esperti.

Canadian sphynx
La frequenza dei bagni dipende molto dal tipo di cute e dall’alimentazione ed è perciò decisamente individuale © Nickolas Titkov/Flickr

Anche lo sphynx può causare allergie

A proposito di sphynx, comunque, è da sfatare la diceria che siano gatti adatti alle persone che soffrono di allergie al pelo felino. “Spesso la reazione allergica non è causata dal pelo in sé, quanto da una proteina prodotta da tutti i gatti che prende il nome di Fel D1”, spiega il dottor Carletti. “Questa proteina è prodotta dalla pelle (ghiandole sebacee) in maggior misura perciò anche lo sphynx, nonostante sia privo di pelo, ne produce e i maschi, soprattutto, ne hanno tendenzialmente di più delle femmine perché questa proteina ha un’attività ormono-dipendente”. Detto questo, anche nel caso del canadian sphynx è d’obbligo effettuare un test allergologico per capire se si è o meno allergici al pelo felino e se, si vuole considerare l’acquisto di un esemplare, eventualmente chiedere all’allevatore di potersi recare presso l’allevamento per testare la propria reazione a contatto con il gatto nudo.

Ad ogni modo per chi sia interessato a questa insolita e affascinante razza felina si è creato un gruppo su Facebook (Sphynx official – info & forum) con lo scopo di fornire informazioni, consigli, pareri e delucidazioni sugli sphynx e il loro mondo. Un modo intelligente per aiutare il neofita a intraprendere un percorso guidato nell’interessante universo di questi amabili gattini nudi.

Articoli correlati