Colombia: voci da una comunità in resistenza

Percorrendo una strada sterrata che si inerpica sulle montagne del Nord del Cauca, nel sud occidente della Colombia, si arriva ad una comunità di resistenza

Ai primi di Novembre ho ricevuto questa mail.

Gentile Claudio Vigolo,

 

le scrivo per proporle un tema per la sua rubrica. Ascolto
da tempo lifegate ma in orari diversi da quando il suo programma va
in onda, alcuni giorni fa però ci sono capitata e sentendo le
parole “storie per un mondo sostenibile” mi è venuto in mente
di mandarle la mia storia. O meglio, non tanto la mia quanto quella
di un popolo indigeno che in Colombia, nel difficile contesto del
conflitto armato, lotta ogni giorno per la propria esistenza e per
preservare il suo rapporto di armonia ed equilibrio con la Madre
Terra. La resistenza di cui le parlo nasce come forma di difesa nei
confronti degli attori armati che, mossi da meri interessi
economici, vorrebbero cacciare gli indigeni dal loro territorio.
Questa lotta è, quindi, di fondamentale importanza nella
difesa della vita umana ma anche della natura e della
biodiversità che da centinaia di anni i popoli indigeni
custodiscono.

….

 

Un cordiale saluto

 

Gaia

Da quella mail è nata questa trasmissione.

 

www.asud.net

Articoli correlati