Com’è la tua energia fuoco

Parlare e ridere troppo e in modo stravagante o di aver difficoltà ad esprimere gioia o a parlare in modo chiaro, sono segnali di fuoco fuori armonia.

 

Il fuoco controlla la lingua e quindi il nostro modo di
parlare.
Il fuoco ci permette di produrre il suono della risata, quindi
come, quando e quanto uno ride può essere un tipo di
diagnosi per la condizione del cuore e dell’intestino tenue.

Il ritmo e coordinazione delle nostre azioni
Vai veloce e poi adagio, senza motivo particolare, o il tuo modo di
parlare è incostante con grande pause alternate a fiumi di
parole? E’ probabile che il fuoco nel tuo corpo brucia, in modo
poco costante.

La potenza del sangue
Hai la faccia rossa o pallida? Sotto le unghie c’è un bel
po’ di colore rosso o è pallido? Il colore rosso indica
grande attività di energia fuoco mentre l’assenza di colore
indica cattiva circolazione e debolezza.

Le cose ovvie
Ovviamente la pressione del sangue, alta o bassa, problemi di
tachicardia, aritmia e altre anomalie del sistema circolatorio
indicano che la propria energia fuoco ha bisogno di aiuto.

Aiutiamola con menu che includano:

  • Mais, quinoa e amaranto
  • Cotture focose; come la saltatura per debolezza e pressione
    bassa o cotture che spengono un fuoco troppo alto con le verdure
    crude.
  • Verdure a foglie larghe come le insalate oppure verdure dal
    gusto amaro come la trevisana.
  • Piatti con l’alga nori sono molto buoni per tutti problemi di
    vasi sanguigni e accumuli di grassi o intasamenti.
  • Prepariamo piatti e menù ricchi di colori, sapori e
    stimoli per l’energia più attiva del nostro corpo, tenendo
    presente che, se questa energia è troppo attiva, bisogna
    prestare attenzione al gusto troppo amaro (caffè) o salato e
    usare tante verdure.

L’energia fuoco è aiutata anche dall’attività fisica,
specie attività ritmata e costante, anche solo le
passeggiate oppure la danza o girare in bici.
Meno indicate sono le attività che si basano su scatti come
il tennis, calcio o pallacanestro.

Naturalmente l’energia fuoco va equilibrata con la varietà,
includendo tutte le energie con una leggera enfasi sui suggerimenti
citati e piatti come quelli suggeriti dal nostro cuoco Mohamed.

Per migliorare l’energia fuoco l’ideale è una dieta ricca di
cereali e verdure con pochissimi grassi (latticini, carne e
uova).

Martin Hasley
esperto in terapia alimentare

Articoli correlati